Tracce prima prova 2016 maturità: saggio breve

Di Chiara Casalin.

Tracce prima prova 2016: guida per lo svolgimento del saggio breve della maturità 2016 e consigli per affrontare la tipologia B del tema dell’esame di Stato

SEGUI IL LIVE IN DIRETTA: PRIMA PROVA MATURITA' 2016

TRACCE PRIMA PROVA MATURITA’ 2016, SAGGIO BREVE

Tra i temi della maturità preferiti dagli studenti c'è da sempre la traccia del saggio breve, che fa parte tipologia B delle tracce della prima prova di maturità insieme all'articolo di giornale. Moltissimi maturandi, infatti, si sentono più a loro agio nello svolgere il saggio breve rispetto, ad esempio, a tracce ritenute più complicate, come l’analisi del testo letterario o al tema storico, che richiedono un minimo di preparazione teorica sull’autore o sull'argomento proposto dal Miur.
Alla maturità 2016 pensi di scegliere anche tu la traccia del saggio breve? Di seguito ti diciamo cosa devi sapere e ti diamo qualche consiglio per il suo svolgimento.

TRACCE MATURITA’, SAGGIO BREVE PRIMA PROVA 2016

Iniziamo col dire che la traccia del saggio breve della maturità ti propone diverse possibilità di scelta sull’argomento da trattare rispetto agli atri temi d’esame.

Potrai decidere infatti di svolgere una di queste tipologie:

Per ognuno di questi tipi il Miur ti fornisce dei documenti e dei dati da cui trarre spunto, e che dovrai usare per argomentare il tuo discorso.

SVOLGIMENTO TRACCIA SAGGIO BREVE PRIMA PROVA MATURITA’ 2016

Per svolgere il tema avrai a disposizione al massimo 6 ore di tempo. Ricorda che stai facendo un saggio “breve”, quindi, anche se ti senti particolarmente ispirato dall’argomento e vorresti colpire i commissari con una trattazione approfondita, dovrai frenare l’entusiasmo. Il tuo elaborato, infatti, non dovrà superare le 5 colonne di metà di foglio protocollo.

Gruppo Facebook Maturità 2016: resta aggiornrato su tutte le news riguardo l'esame!

TRACCE PRIMA PROVA 2016, SAGGIO BREVE

Passiamo ora a qualche consiglio per affrontare la traccia del saggio breve alla maturità 2016:

  • Una volta che hai scelto quale tipologia di saggio breve vuoi fare, leggi attentamente la traccia: fallo una prima volta per inquadrare l’argomento, e una seconda volta in maniera approfondita, sottolineando i concetti chiave che sono contenuti nei documenti proposti dal Miur
  • Crea una scaletta del tuo saggio breve, organizzando il discorso in modo da collegare i riferimenti ai documenti in una trattazione che risulti logica e fluida, senza forzature e bruschi cambi di argomento. Ricorda che dovrai dare un titolo al saggio. Intanto pensane uno provvisorio, che perfezionerai alla fine. Per sapere tutto sullo schema da seguire e su come svolgere un saggio breve passo per passo, leggi la nostra guida: Come si scrive un saggio breve
  • Ora inizia a scrivere, ricordandoti il limite di lunghezza e cercando di trovare il giusto equilibrio tra i riferimenti al materiale che hai trovato nella traccia e le tue opinioni ed esperienze.
  • Quando hai terminato, rileggi il tutto e ricopialo in bella copia. Scegli un titolo definitivo e prima di consegnare il tuo tema alla commissione rileggi un’altra volta per accertarti di non aver fatto strafalcioni ortografici o grammaticali.

SAGGIO BREVE MATURITA’ 2016, TRACCE SVOLTE

Vuoi dare un’occhiata a qualche esempio di saggio breve svolto? Di seguito puoi trovarne qualcuno sulle tracce della prima prova degli anni scorsi:

TRACCE PRIMA PROVA 2016

Vuoi prepararti anche sulle altre tipologie di tracce della prima prova di maturità? Di seguito trovi le nostre guide: