Prima prova maturità 2017: tracce e temi svolti

Di Marta Ferrucci.

Segui lo svolgimento live delle tracce del Miur con le news sui temi d'italiano della prima prova della Maturità 2017

Tracce svolte prima prova Maturità 2017

19:50 - Abbiamo chiesto ai maturandi se sono d'accordo con le affermazioni della ministra Fedeli sulle tracce che, già il 4 aprile quando furono scelte dal Miur, furono da questo giudicate belle e in linea con il percorso scolastico svolto. I maturandi invece, insistono sul fatto che Caproni è stato un colpo basso e non accettano la versione di chi dice che bisogna saper fare l'analisi del testo indipendentemente dal testo e dall'autore. I maturandi restano sulla loro posizione: "sul mio libro di letteratura Caproni non esiste". Come probabilmente non esisteva Magris...

SEGUI IL LIVE DELLA TERZA PROVA DELLA MATURITÀ 2017


17:51 -
Il Miur ha inviato un comunicato stampa con le prefernze dei maturandi: la traccia che ha avuto la meglio è quella di ambito socio-economico su Nuove tecnologie e lavoro, scelta dal 38,9% dei ragazzi. Qui tutte le preferenze.
15:00 -
Tracce in linea con le sfide della nostra società. E' questa la dichiarazione della Ministra Fedeli in merito alle tracce svolte. Ma i maturandi non sono d'accordo e di Caproni scrivono: "Neanche Giorgio Caproni sa chi era Giorgio Caproni". Leggi la dichiarazione.
13:48 -
Gli studenti ormai sono fuori dalle scuole e si sfogano sui social. In generale i commenti sulle tracce non sono positivi ed il pensiero va a quelle dello scorso anno con l'analisi del testo su Umberto Eco. Ma a difesa della traccia su Caproni - quella più contestata - c'è chi dice che il problema non sono autori come Magris o Caproni scelti dal Miur ma gli insegnanti di lettere che preparano solo all'analisi di testi conosciuti.
12:44 -
Il Miur ha pubblicato le tracce ufficiali della prima prova 2017: le trovi qui
12:17 -
Sono passate 3 ore dall'inizio della prima prova della maturità 2017 ed i maturandi tecnicamente potrebbero già iniziare ad uscire. La traccia più apprezzata al momento sembra essere il saggio breve di ambito artistico-letterario sulla natura. Qui di seguito trovate le tracce proposte dal Miur per ogni tipologia di prima prova, le risorse collegate, analisi del testo e temi svolti dai nostri tutor.

TRACCIA A - analisi del testo

Giorgio Caproni, Versicoli quasi ecologici

Non uccidete il mare,
la libellula, il vento.
Non soffocate il lamento
(il canto!) del lamantino.
Il galagone, il pino:
anche di questo è fatto
l'uomo. E chi per profitto vile
fulmina un pesce, un fiume,
non fatelo cavaliere
del lavoro. L'amore
finisce dove finisce l'erba

TRACCIA B - saggio breve/articolo di giornale

Le tracce, gli approfondimenti, ed i temi svolti sugli argomenti usciti questa mattina.

Socio-economico: Nuove tecnologie e lavoro
Con un articolo di Enrico Marro del Sole 24 Ore dal titolo Allarme Onu: i robot sostituiranno il 66% del lavoro umano.

Storico-politico: miracolo economico

Artistico - letterario: La natura tra minaccia e idillio nell'arte e nella letteratura
Con testi di Turner, Giuseppe Pellizza di Volpedo e poesie di Pascoli e Montale.

"Nondimanco, perché il nostro libero arbitrio non sia spento, iudico potere essere vero che la fortuna sia arbitra della metà delle azioni nostre, ma che etiam lei ne lasci governare l’altra metà, o presso, a noi. E assomiglio quella a uno di questi fiumi rovinosi, che, quando s’adirano, allagano e’ piani, ruinano gli alberi e gli edifizii, lievono da questa parte terreno, pongono da quell’altra; ciascuno fugge loro dinanzi, ognuno cede allo impeto loro, sanza potervi in alcuna parte obstare. E benché sieno così fatti, non resta però che gli uomini, quando sono tempi quieti, non vi potessino fare provvedimenti, e con ripari e argini, in modo che, crescendo poi, o egli andrebbano per uno canale, o l’impeto loro non sarebbe né si licenzioso né si dannoso. Similmente interviene della fortuna; la quale dimostra la sua potenzia dove non è ordinata virtù a resisterle; e quivi volta li sua impeti dove la sa che non sono fatti gli argini e li ripari a tenerla"

Il Principe di Macchiavelli capitolo XXV
Ambito storico - politico

Annibale ed il suo esercito attraversano le Alpi
Annibale ed il suo esercito attraversano le Alpi — Fonte: redazione

TRACCIA C - Tema storico

Disastri e ricostruzione.

TIPOLOGIA D - Tema di ordine generale

12:20 - L'ex Presidente del Consiglio, Matteo Renzi ha inviato un "grande in bocca al lupo ai ragazzi che da oggi sono impegnati con la maturità 2017. Tosta e bella la scelta di Caproni, eh!"
10:50 -
Al sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi è piaciuta la traccia sulla natura tra minaccia e idillio nell'arte e nella letteratura e a Repubblica dice: "Vorrei leggere temi dei ragazzi (...) Sono contento e ringrazio il ministro dell'Istruzione per la scelta di questo argomento e sarei estremamente interessato a sapere cosa scriveranno i ragazzi in merito (...). Sarebbe bellissimo sapere che idea si sono fatta i ragazzi, è importante a mio parere ascoltare la loro voce perché sono l'indicazione del nostro futuro, il terremoto fa uscire le 'macerie umane' e le macerie sono anche motivo di rinascita e di crescita come lo sono i ragazzi".
10:34 -
Gli studenti sono nel pieno dello svolgimento della prima prova. Ricordiamo che la durata è di 6 ore ma non è consentito lasciare l'aula prima che ne siano trascorse 3. Secondo un sondaggio che Studenti.it ha realizzato su Twitter, la traccia preferita al momento sembrerebbe essere il tema sulla natura, il saggio breve di ambito artistico-letterario con dipinti di Turner, Volpedo, brano di Leopardi dal Dialogo della natura e di un Islandese dalle Operette morali.

Tutte le tracce 2017 uscite fino ad ora

09:37 - Le tracce sono ormai quasi tutte note secondo i rumors che arrivano dai più importanti quotidiani come Tgcom a Repubblica.
Il poeta Caproni per l'analisi del testo ha inizialmente gettato i maturandi nel panico ma, secondo gli esperti, il testo è molto semplice e le domande non si concentrano sulla poetica e sulla vita dell'autore bensì sugli aspetti stilistici facilmente riscontrabili nel testo.
Belle e non difficili le altre tracce: l'ambito tecnico-scientifico su robotica e futuro tra istruzione, ricerca e mondo del lavoro, la traccia su disastri e ricostruzioni, il miracolo economico.

Analisi del testo: Giorgio Caproni, “Versicoli quasi ecologici”
Saggio breve
- Ambito artistico-letterario
La natura tra minaccia e idillio nell’arte e nella letteratura
- Ambito socio-economico
Nuove tecnologie e lavoro
- Ambito storico-politico
Disastri e ricostruzione
- Ambito tecnico-scientifico
Robotica e futuro tra istruzione, ricerca e mondo del lavoro

08:35 - Analisi del testo: sempre secondo il Tgcom sarebbe uscita una poesia di Giorgio Caproni: versicoli quasi ecologici ed una traccia su Nuove tecnologie e lavoro, robotica e futuro.
08:33 - Secondo rumors del Tgcom per il saggio breve artistico letterario sarebbe uscita una traccia su La natura tra minaccia e idillio in arte e letteratura.
08:30 -
Nelle classi si stanno aprendo le buste ma non ci sono ancora indiscrezioni. Ieri sono arrivati anche gli auguri di Giorgio Rembado, Presidente dell'Associazione presidi che ha detto di non dare retta alle bufale che circolano in rete ma di studiare seriamente: l'unica ricetta che funziona davvero.
08:15 -
Aiuto, ci siamo! E dalle scuole arrivano le immagini dei ragazzi che entrano. Tra pochissimo si apriranno le buste e sapremo finalmente se le tracce di cui si è tanto parlato negli ultimi giorni erano fondate oppure no.

08:00 - La maggior parte delle persone dice che solo i bigliettini li salveranno, e proveranno comunque a portare i cellulari. I maturandi si fanno in bocca al lupo l'uno con l'altro mentre "i più grandi" ricordano la loro maturità e dicono che non vale la pena di preoccuparsi tanto.
Quest’anno i maturandi alle prese con la prima prova della maturità 2017 sono 454.590. Sono settimane che fanno previsioni su argomenti, autori ed eventi che potrebbero materializzarsi tra poco nelle tracce proposte dal Miur.

Maturandi Davanti al Leonardo Da Vinci di Via Cavour, a Roma
Maturandi Davanti al Leonardo Da Vinci di Via Cavour, a Roma — Fonte: redazione

Tracce e temi per la prima prova

  • Traccia A, analisi del testo
    Per molti studenti è la tipologia più difficile da affrontare alla maturità e, quindi, da scartare. Se  invece siete convinti, ecco i nostri consigli per farne una in modo eccellente
  • Traccia B, saggio breve o articolo di giornale
    La seconda tipologia è una delle più gettonate dagli studenti della maturità. Saggio breve e articolo di giornale sono molto diversi: per lo svolgimento di entrambi esercitati con le nostre dritte
  • Traccia C, il tema storico
    Non il più semplice ma sicuramente molto interessante. Per lo svolgimento è necessario conoscere bene la storia ma anche riuscire a creare riflessioni e collegamenti
  • Traccia D, il tema di attualità
    Uno dei preferiti perchè consente di spaziare ma attenzione: per la tipologia D è necessario essere aggiornati sugli avvenimenti più recenti di attualità, magari guardando alle notizie di cronaca

7:45 - Gli studenti sono davanti alle scuole pronti ad entrare. Si spera in belle tracce da poter sviluppare al meglio. Tra i contenuti più scaricati nelle ultime ore da Studenti.it c'è il tema sulle sui 60 anni dell'Unione Europea, segno che i maturandi stanno puntando molto su questo argomento.
Ieri sera sono anche arrivati gli auguri della Ministra Fedeli ai maturandi: "Care ragazze e cari ragazzi, quello che vi aspetta domani è un giorno importante: cominciano gli Esami di Stato." Non fa anticipazioni sulle possibili tracce ma rimanda tutti ai video consigli pubblicati sui canali del Miur nelle ultime settimane, con i consigli del prof. Serianni, di Samantha Cristoforetti e dello chef Alessandro Borghese.
Panico tra i maturandi per i documenti scaduti e su Whatsapp arriva anche il seguente messaggio: "Ho un piccolo problema, mi sono accorto che ho la carta d'identità scaduta da 6 mesi."

Si tratta di argomenti verosimili, individuati attraverso ragionamenti che il Miur ha dimostrato di seguire negli anni scorsi. E così come nella prima prova dell’analisi del testo 2016 uscì un brano di Umberto Eco scomparso qualche mese prima, quest’anno ci si potrebbe trovare davanti una traccia sul linguista Tullio De Mauro, anche lui scomparso da poco. Non è verosimile che un brano di De Mauro o Pirandello vengano scelti per l’analisi del testo - visto che testi in prosa sono già usciti per due anni consecutivi - mentre è possibile che il Ministero li scelga per altre tipologie di tracce.

Il Miur le ha scelte lo scorso 4 aprile, dandone l'annuncio attraverso i suoi canali social. Le tracce sono state definite dal Miur "belle, interessanti e coerenti con il percorso scolastico appena cocnluso". Tra poco sapremo se è davvero così.