Una palestra di giornalismo: Eidos Communication ti allena al mondo delle notizie

Stage sul campo in redazioni, lezioni “learning by doing” e docenti giornalisti: aperte le iscrizioni alla XXI edizione del Master di Giornalismo di Eidos Communication

di Barbara Leone 6 marzo 2012
Tanto sudore, tanta pratica e tante possibilità: pochi passi da seguire per entrare in una redazione e restarci.

CERCA MASTER: Trova il corso giusto per te. CLICCA QUI >>

PRIMO STEP: sporcati le mani con le notizie
È questo il valore aggiunto del Master in “Giornalismo e Giornalismo Radiotelevisivo” di Eidos Communication, giunto alla ventiduesima edizione. Web, carta stampata, ufficio stampa, tv e radio: dieci weekend di aula, quattro mesi in cui l’unico obiettivo è diventare giornalisti multitasking. Il master raggiunge questo obiettivo in due modi: con lezioni in cui la teoria è interattiva e la pratica è continua e con la garanzia di accedere a stage importanti.

CERCA LAVORO: 1000 offerte di lavoro per te. CLICCA QUI >>

giornalista_2SECONDO STEP: se pensi di scaldare la sedia, ti sbagli.
Filmare e intervistare le persone davanti a una telecamera, scrivere una news per un sito o un comunicato stampa, montare un servizio radiofonico in pochi secondi o provare a realizzare un’inchiesta: il master è una palestra per chiunque voglia “allenarsi” alla professione del giornalista di oggi. E il giornalista di oggi sa fare tutto.

TEST: Lavoro subito, dottorato o master? CLICCA QUI >>

TERZO STEP: Entra in redazione e dimostra quanto vali.
L’altra parte della formazione di Eidos Communication è lo stage: entrare in vere redazioni e vedere come funziona stare dall’altra parte delle notizie. Senza fare fotocopie ma scrivendo e imparando. La Repubblica, Adnkronos, Wired, Sky Tg24, Tg5 e Studio Aperto: i nomi dei partner non hanno bisogno di presentazioni. Lo stage è garantito: tre mesi in cui i ragazzi possono mettersi in luce, imparare tanto ed entrare nel mondo del lavoro giornalistico. Quello vero.

MASTER E POSTLAUREA: Iscriviti al forum. CLICCA QUI >>

QUARTO STEP: i maestri migliori creano i giornalisti futuri.
I docenti vengono da Mediaset, Il Messaggero, La Repubblica e altri organi di informazione. Conducono inchieste internazionali e hanno vinto premi prestigiosi, gestiscono uffici stampa importanti e siti web di testate nazionali. E insegnano con un metodo ben preciso: quello dell’imparare facendo, dove la teoria è importante, ma la pratica lo è di più. Molto di più.

APPUNTI: Storia del giornalismo. CLICCA QUI >>

COME ACCEDERE?
Per partecipare al master è necessario superare un test di selezione il cui punteggio è utile per ottenere le Borse di Studio messe a disposizione dalla Scuola. La prova di ammissione è individuale e può essere prenotata chiamando lo 06.42.01.41.00 o mandando una mail a giornalismo@eidos.co.it

CERCHI ALTRE RISORSE su master, postlaurea e lavoro? CLICCA QUI >>


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
- Università d'eccellenza in Europa: dove specializzarsi >>
- Stage all'estero: l'Erasmus Placement >>
- Gli errori da evitare quando si cerca uno stage
- Glossario di giornalismo >>

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato? ..

Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Pagina generata il 2016.09.28 alle 00:19:29 sul server IP 10.9.10.101