Nuovi tirocini retribuiti al Parlamento Europeo

E' richiesta la laurea. Un tirocinio con borsa di studio di cinque mesi nella più importante istituzione rappresentativa a livello europeo è un'opportunità da non lasciarsi sfuggire. Per presentare le domande c'è tempo fino al 15 maggio, ma considerato l'alto numero di domande previste è meglio muoversi al più presto

di andrea maggiolo 21 aprile 2010
C'è ancora qualche settimana di tempo per inviare la candidatura per gli stage che inizieranno il prossimo 1° ottobre al Parlamento Europeo. Due gli ambiti tra cui scegliere: "generale" e "giornalismo". Per fare domanda è richiesta la laurea. Un tirocinio con borsa di studio di cinque mesi nella più importante istituzione rappresentativa a livello europeo è un'opportunità da non lasciarsi sfuggire: vale la pena di tentare le selezioni per un tirocinio al Parlamento Europeo.

I tirocini sono retribuiti in virtù delle borse di studio intitolate a Robert Schuman e, come abbiamo giòà accennato, comprendono due distinte opzioni: una "generale" e un'altra "giornalismo". Alla prima selezione possono partecipare laureati che possono dimostrare di avere al proprio attivo un lavoro scritto di una certa consistenza (può essere sufficiente anche una pubblicazione scientifica); uno di questi tirocini, la "Borsa Chris Piening", potrà essere assegnato a un candidato il cui lavoro sia stato dedicato ad approfondire il tema delle relazioni tra l'Unione europea e gli Stati Uniti.

Chi invece fa domanda per il tirocinio nell'area "giornalismo" deve avere qualche pubblicazione nel curriculum oppure essere iscritto all'Ordine dei Giornalisti. Per entrambi i gruppi lo stage ha una durata prevista di 5 mesi, con inizio fissato per il primo ottobre. Per presentare le domande c'è tempo fino al 15 maggio, ma considerato l'alto numero di domande previste è meglio muoversi al più presto.

europaAi candidati che verranno selezionati in seguito per lo stage verranno chiesti i seguenti documenti:
- copia del passaporto o della carta d'identità
- copia del/dei diploma/i universitario/i
- una lettera di un professionista che sia in grado di fornire una valutazione oggettiva della Sua idoneità
- per i candidati all'opzione generale: giustificativo di un lavoro scritto (attestato, pagina di copertina, diploma, ecc.)
- per i candidati all'opzione giornalismo: pubblicazione o iscrizione all'ordine dei giornalisti di uno Stato membro dell'Unione europea o diploma in giornalismo riconosciuto negli Stati membri o negli Stati candidati all'adesione.

Le domande di ammissione alle selezioni per un tirocinio retribuito presso il Parlamento Europeo si inviano compilando l'apposito modulo di candidatura on-line. Il modulo è disponibile in tedesco, inglese e francese. Per tutte le informazioni dettagliate visitare questa pagina.
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

1
Commenti

Marco giovedì, 6 maggio 2010

Laurea triennale

Quando si parla di Laurea ci si riferisce anche a la laurea triennale?
c'è molta confusione sulla terminologia.
Laurea magistrale e specialistica (5 anni)
Diploma di Laurea (vecchio-vecchissimo ordinamento)
Laurea triennale (3 anni)

n° 1
Chiudi
Aggiungi un commento a Nuovi tirocini retribuiti al Parlamento Europeo...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato? ..

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.10.20 alle 12:41:00 sul server IP 10.9.10.108