Il Politecnico di Bari

Di Redazione Studenti.

Il Politecnico di Bari, terzo in tutta Italia - unico del mezzogiorno - nasce nel 1990, ma ha radici più antiche: la sua origine lontana risale al 1948, anno in cui nasce in seno all'Università di Bari la Facoltà di Ingegneria...

Nei dodici anni trascorsi dalla sua costituzione lo sviluppo del Politecnico ha subito una forte accelerazione: oggi esso conta tre Facoltà (Ingegneria I ed Architettura a Bari, Ingegneria II a Taranto), 10 Dipartimenti, quasi 11.000 studenti, oltre centocinquanta tra laboratori di ricerca e didattici.

Il Politecnico di Bari è una struttura che non soffre di gigantismo, pur avendo raggiunto una massa critica sufficiente a sviluppare una serie rilevante di attività: intrattiene relazioni scientifiche con grandi laboratori, centri di ricerca, università e qualificati partner industriali.

Antonio Castorani, ordinario di Costruzioni Idrauliche, è Rettore dal 1997: al centro del suo programma la convinzione che la qualità della formazione e della ricerca universitaria sia un formidabile elemento di attrazione e di sviluppo della regione.

In Puglia da alcuni anni si stanno concentrando iniziative produttive ad alto valore aggiunto, attirate dalla disponibilità di un manpower qualificato: i giovani laureati del Politecnico rappresentano infatti per il territorio un fattore immateriale di competitività.

.: L'offerta formativa del Politecnico di Bari
.: La ricerca e lo sviluppo
.: Il Politecnico e le imprese

Per maggiori informazioni visita il sito www.poliba.it

Servizi per l'Orientamento
Tel 080/5962571 - 080/5963859 - 080/5963861
Fax 080/5963860
E-mail: i.girotti@poliba.it
Numero verde: 800 015230