Professioni legali, offerte di lavoro da tutta Europa

Di Andrea Maggiolo.

Eurocultura segnala una serie di posizioni aperte per laureati in Giurisprudenza interessati a uno o più periodi di lavoro all'estero, sia presso studi legali privati, sia negli uffici legali di grandi aziende, sia negli uffici legali di grandi organizzazioni internazionali

Chi vuole lavorare nel mondo delle professioni legali può essere interessato ad allargare all'estero il suo territorio di competenza. Per una carriera giuridica oggi ci si deve attrezzare in modo da far fronte alle nuove esigenze: ci vogliono gli studi, ma ci vuole anche la pratica. Eurocultura propone attraverso la consueta newsletter "Muoversi" un elenco davvero completo di opportunità in vari paesi europei. Un laureato in Giurisprudenza deve mettere in conto uno o più periodi di lavoro all'estero, sia presso studi legali privati, sia negli uffici legali di grandi aziende, sia negli uffici legali di grandi organizzazioni internazionali. Per ricoprire questi incarichi, è necessario possedere elevate qualità personali e qualifiche professionali, oltre che una buona conoscenza della lingua del posto e, come lingua veicolare, della lingua inglese. Ecco alcune offerte di lavoro attualmente aperte.

Il British Institute of International and Comparative Law (www.biicl.org) con sede a Londra cerca un Senior Research Fellow in International Investment and Trade Law. Il BIICL è il maggior istituto britannico di ricerca e dibattito nel settore del Diritto internazionale comparato e uno dei maggiori al mondo, operativo da più di 50 anni.

Dal nuovo assunto si aspetta un contributo significativo alla ricerca e lo sviluppo di nuovi progetti di ricerca e di nuove attività. L'ambito operativo riguarderà il campo degli investimenti internazionali e del diritto commerciale. L'incarico comprenderà la direzione dell'Institute's Investment Treaty Forum, che riunisce periodicamente i più eminenti esperti del settore. Il posto consentirà di lavorare con una vasta rete di studiosi, professionisti, giudici, funzionari governativi, istituzioni internazionali, ecc.

Requisiti
: elevate capacità personali e professionali.
Offre: contratto di lavoro di 5 anni (è possibile concordare un periodo più breve); retribuzione da 40.000 a 50.000 sterline a seconda delle qualifiche e dell'esperienza; disponibilità a breve.
Scadenza: 30 novembre 2009. I colloqui di selezione saranno svolti nel mese di dicembre. I candidati devono inviare a jobs@biicl.org:
- CV completo con lista delle pubblicazioni;
- l'indicazione di nome e indirizzo di tre referenze;
- una lettera di accompagnamento che illustri le ragioni della candidatura e i motivi per cui si ritiene di soddisfare le esigenze dell'Istituto.

Ulteriori informazioni possono essere richieste al Direttore dell'Istituto, il professor Robert McCorquodale, r.mccorquodale@biicl.org.

---

Lo studio legale internazionale Squire, Sanders & Dempsey LLP (www.ssd.com) con 32 uffici in tutto il mondo, ha un posto vacante nella sua sede di Bruxelles per un Competition Mid-Level Associate.

I candidati devono aver studiato Diritto comunitario della concorrenza e devono aver lavorato per una società internazionale specializzata in questo settore. Devono anche possedere un'ottima conoscenza della lingua inglese orale e scritta. Per candidarsi occorre inviare al più presto CV e lettera di presentazione alla signora Martine Vanderhaegen, MVanderhaegen@ssd.com, citando il Rif.: 3-5 YRS PQE.

Sul sito www.ssd.com/careers sono attualmente segnalati altri posti disponibili in giro per il mondo.

---

Lo studio legale Heuking Kühn Lüer Wojtek (www.heuking.de) dispone di oltre 200 avvocati specializzati, consulenti fiscali e notai, che lavorano negli uffici delle 9 maggiori città tedesche. È uno dei più grandi studi legali tedeschi di Diritto commerciale. L'ufficio di Bruxelles lavora per società tedesche, europee, americane e internazionali, oltre che per associazioni e governi; li rappresenta davanti alle istituzioni europee di Bruxelles, Strasburgo e Lussemburgo. Le aree trattate sono: Diritto comunitario in generale, Diritto comunitario della concorrenza, aiuti di Stato, Diritto commerciale UE e WTO, regolazione europea per l'ambiente, la salute e la sicurezza, sicurezza alimentare, risoluzione delle controversie, ecc.

Per la sede di Bruxelles cerca un avvocato specializzato in Diritto comunitario con i seguenti requisiti:
- da 1 a 3 anni di esperienza nel lavoro col Diritto comunitario,
- eccellenti studi universitari,
- abilitazione all'esercizio della professione in uno Stato UE,
- titolo post-laurea in Diritto delle Comunità europee,
- ottima conoscenza delle lingue inglese e tedesca; buona di una delle seguenti: italiano, francese o olandese,
- capacità di lavoro indipendente e in gruppo, di comunicazione e di responsabilità;
- alfabetizzazione informatica.

Offre: retribuzione competitiva, piacevole ambiente di lavoro e opportunità di carriera. Per informazioni e candidature al più presto scrivere al dott. GH Williamson, g.williamson@heuking.de.

---

L'agenzia di selezione e consulenza MAKO (www.makosearch.ie) cerca un avvocato per la scandinava "Corporate M & A Lawyer". Si tratta di una interessante opportunità di ricoprire un ruolo veramente internazionale.

Requisiti:
- da 5 a 10 anni di esperienza con qualificazione giuridica svedese o equivalente,
- esperienza di transazioni con società anglo-americane nel settore dei trasporti,
- accordi e contratti con fornitori automobilistici,
- Diritto europeo della concorrenza.

Per informazioni e candidature scrivere al più presto a Sharon Swan, sharonswan@makosearch.ie.

---

L'Ufficio delle Nazioni Unite contro la Droga e il Crimine (UNODC) è l'agenzia leader nel contrasto a droga, crimine internazionale e terrorismo. L'Ufficio conta circa 500 funzionari distribuiti tra Vienna, sede centrale, e gli uffici sul campo. L'UNODC ha come obiettivo quello di rafforzare l'azione internazionale contro la produzione, il traffico e le attività criminali connesse alla droga e quello di prevenzione e recupero delle tossicodipendenze. In aggiunta, l'UNODC opera per rafforzare le misure di prevenzione del crimine. Per la sede di Vienna sta cercando un Expert, Crime Prevention and Criminal Justice, P-3 (Rif.: 09-Dru-UNODC-422449-R-VIENNA).

Requisiti principali:
- laurea in Giurisprudenza e specializzazione preferibilmente nel campo d'interesse,
- esperienza di 5 anni nel campo,
- ottima conoscenza della lingua inglese; buona conoscenza di una delle seguenti lingue: francese, spagnolo, arabo, cinese o russo,
- conoscenza delle attività dell'ONU in generale e nel campo.

Scadenza: 28 novembre 2009. L'offerta completa e le modalità di candidatura sono visibili a partire dal sito www.unodc.org. Per informazioni si può scrivere a recruitment@unvienna.org.

---

L'ONU dispone a Ginevra dello United Nations Environment Programme, che ha il compito di occuparsi dei problemi dell'ambiente a livello sia locale sia globale. In quest'ambito dispiegano la loro azione lo UNEP's Division of Technology, Industry and Economics (DTIE) e lo UNEP's Economics and Trade Branch (ETB). Il primo lavora con enti pubblici e privati locali, nazionali e internazionali per progettare e attuare politiche atte a rendere l'ambiente più pulito e sicuro, a razionalizzare l'uso delle risorse, a ridurre l'inquinamento e i rischi ambientali e a consentire l'attuazione delle convenzioni e degli accordi internazionali. Il secondo esamina i modi in cui l'economia, il commercio e la finanza interagiscono con l'ambiente e contribuiscono allo sviluppo sostenibile.

Proprio nell'ambito dell'ETB è attualmente disponibile un posto i cui requisiti principali sono:
- laurea in giurisprudenza con specializzazione in diritto internazionale, ambientale o commerciale,
- esperienza professionale nel campo dell'ambiente o di diritto commerciale,
- buona conoscenza delle lingue inglese e francese,
- conoscenze informatiche.

Scadenza: 16 dicembre 2009. La candidatura va presentata attraverso il questo sito Web, dove si trova anche l'offerta completa, che ha il seguente Rif.: 09-LEG-UNEP-422424-R-GENEVA. Per informazioni si può scrivere a Recruitment@unon.org.

---

L'impresa comune europea per lo sviluppo dell'energia da fusione, "Fusion for Energy", è stata istituita dal Consiglio dell'Unione europea con tre obiettivi:
- apportare il contributo europeo all'Organizzazione internazionale dell'energia da fusione ITER, in qualità di agenzia interna europea;
- contribuire all'accordo sull'approccio allargato tra Euratom e Giappone (progetti JT60-SA, IFMIF-EVEDA e IFERC) in qualità di agenzia esecutiva;
- preparare un programma di attività volte alla costruzione di reattori dimostrativi a fusione (DEMO).
In preparazione della costruzione di un reattore a fusione per dimostrazione (DEMO) e relativi impianti, incluso l'International Fusion Materials Irradiation Facility (IFMIF), Fusion for Energy attuerà un programma di ricerca, sviluppo e attività di progettazione.

In quest'ambito cerca un agente a contratto per il posto di LEGAL OFFICER SUPPORT (Rif.: F4E/CA/FGIV/2009/0035) per la sede di Barcellona.

Requisiti principali:
- cittadinanza UE,
- laurea in Giurisprudenza,
- conoscenza del quadro giuridico comunitario,
- esperienza e conoscenze scientifiche e giuridiche nel campo.
Scadenza: 27 novembre 2009.
L'offerta completa e le modalità di candidatura sono sul sito http://fusionforenergy.europa.eu.

Fonte: www.eurocultura.it