Lavoro all'estero: opportunità per insegnanti di italiano in Spagna

Di Barbara Leone.

L'Istituto Italiano di Cultura di Madrid cerca due laureati in lettere o lingue e letteratura: le domande per partecipare alla selezione possono essere inviare fino al 4 luglio

Hai una laurea umanistica e vorresti diventare un professore? Sogni di trasferirti all'estero per lavoro? Vorresti insegnare italiano agli stranieri? Questa potrebbe essere l'occasione giusta per te. L'Istituto Italiano di Cultura di Madrid sta infatti cercando due laureati in Lettere o in Lingue e Letterature a cui affidare il compito di insegnare italiano nella città spagnola. L'offerta è rivolta a madrelingua che abbiano conseguito la laurea con il voto di 110/110 e che conoscano un'altra lingua dell'Unione Europea. Se sei disponibile a trasferirti in Spagna per lavoro, allora rispondi subito a questa offerta.

Per la selezione, saranno considerati titoli preferenziali: aver conseguito il dottorato di ricerca in Linguistica, Glottologia o Glottodidattica; aver svolto attività di ricerca in materie letterarie; aver prestato servizio come insegnante di italiano in corsi per persone straniere o come seconda lingua di studio. Le domande per partecipare alle selezioni possono essere inoltrate fino al 4 luglio. Maggiori informazioni sulle modalità di selezione e di invio del curriculum si possono richiedere tramite il sito www.iicmadrid.esteri.it.