Studenti, proseguono le occupazioni d'autunno

Di Marta Ferrucci.

Scuole occupate in diverse città. Ecco quali sono gli istutiti dove sono in corso le proteste studentesche dell'autunno 2015

OCCUPAZIONI SCUOLE 2015, LA PROTESTA DEGLI STUDENTI - Anche quest'anno gli studenti hanno iniziato ad occupare le scuole come forma di protesta contro le riforme previste dalla Buona scuola: contro il cosiddetto "preside sceriffo" ma anche contro l'alternanza scuola - lavoro perchè, dicono, "con gli stage e i tirocini non retribuiti ci ritroveremo a lavorare gratis per grandi aziende private".

Diverse sono le scuole coinvolte nella capitale e in altre città. Vediamo quali.

Occupazioni scuola 2015: le foto dagli istituti

OCCUPAZIONI SCUOLE ROMA - A Roma sono stati occupati nei giorni scorsi il Socrate, il Cannizzaro, il Nomentano, l'Alberti, il Ruiz e ci segnalano anche l'Istituto Magistrale J.J. Rousseau. Il 25 novembre alcuni studenti hanno tentato di occupare il liceo Mamiani, ma sono stati bloccati da altri studenti. A Ostia sono stati occupati l'istituto Faraday e il Toscanelli.

come si occupa la scuola: guida

OCCUPAZIONI SCUOLE A PALERMO - Anche a Palermo ci sono diverse scuole occupate. Secondo quanto riporta Repubblica.it sono occupati gli istituti Vittorio Emanuele III, il Rutelli, il Ferrara, il Benedeto Croce e l'alberghiero Piazza.

OCCUPAZIONI SCUOLA - In provincia di Napoli è occupato il liceo Carlo Levi di Marano,mentre in provincia di Brindisi sono occupati i licei Enrico Fermi e Benedetto Marzolla e l'istituto Epifanio Ferdinando.

Anche la tua scuola ha occupato? Mandaci resoconti e foto via mail o su Facebook.