Numero chiuso: sulla revisione dei test risponderà il Ministro

Di Valeria Roscioni.

Una studentessa si ha scritto una lettera aperta a Renzi: “Ti faccio rispondere direttamente dal ministro”

I test d’ingresso devono essere rivisti perché il sistema del numero chiuso non funziona. Se anche tu la pensi così, allora non ti resta che attendere la risposta che il Ministro Giannini scriverà a Irene Burgo, ex studentessa dell'Istituto "Salvatore Raiti", campionessa italiana ed europea di canoa ad oggi iscritta a scienze politiche.

NUMERO CHIUSO 2014: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE

A garantire alla ragazza l’attenzione dell’inquilina di Viale Trastevere è stato Matteo Renzi in persona. Irene ha infatti incontrato il premier durante la sua visita alla sua ex scuola e ha colto l’occasione per portare alla sua attenzione la causa della selezione per i corsi a numero chiuso. In una lettera aperta gli ha infatti chiesto di “rivedere” il meccanismo dei test che mette in condizione i ragazzi di giocarsi il tutto per tutto rispondendo a domande che richiedono una preparazione molto diversa da quella acquisibile tra i banchi.

Stando a quanto riportato da LaSiciliaWeb, Renzi ha risposto chiedendole la mail: "così ti faccio rispondere direttamente dal ministro". Sarà vero? Noi vi terremo aggiornati