Corsi di preparazione ai test per l'ammissione alle lauree a numero chiuso

Il Centro di Ateneo per l’Orientamento, la Formazione e la Teledidattica dell’Università Federico II organizza i corsi di preparazione per gli studenti che devono superare i test di ingresso

di Barbara Leone 30 maggio 2012
Il SOFTel, Centro di Ateneo per l’Orientamento, la Formazione e la Teledidattica dell’Università Federico II di Napoli, organizza corsi di preparazione per gli studenti che vogliono iscriversi ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni Sanitarie, Medicina Veterinaria, Agraria, Farmacia, Scienze Biotecnologiche e Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali. Per iscriversi ad uno di questi corsi di laurea, infatti, gli studenti dovranno sostenere una prova di ammissione.

STUDI A NAPOLI? PARTECIPA AL FORUM! Clicca qui >>

ragazza_libro_matitaPer il corso di preparazione ai test di ammissione in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria, Professioni Sanitarie e Medicina Veterinaria, saranno organizzate lezioni specifiche frontali e test di autovalutazione in Biologia, Chimica, Fisica, Matematica, Logica e Cultura Generale. Il corso avrà una durata di 17 giorni e si svolgerà tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 14:30, dal 18 al 31 luglio e dal 23 al 31 agosto. Il corso prevede un numero massimo di partecipanti pari a 1.700. Le iscrizioni possono essere presentate fino al 29 giugno 2012. Il 4 luglio 2012 sarà pubblicato sul sito www.orientamento.unina.it/corsi2012/ l’elenco dei partecipanti suddiviso nelle aule che si trovano in via Pansini 5 a Napoli, presso il Policlinico Universitario Federico II. (SCARICA IL BANDO COMPLETO >>)

IL FORUM DEGLI STUDENTI UNIVERSITARI. Clicca qui >>

Per il corso di preparazione ai test di ammissione in Agraria, Farmacia, Scienze Biotecnologiche e Scienze MM.FF.NN. , saranno organizzate lezioni specifiche frontali e test di autovalutazione in Biologia, Chimica, Fisica, Matematica, Logica e Orientamento. Il corso ha una durata di 14 giorni e si svolgerà tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:30 alle ore 14:30, dal 16 al 27 luglio 2012 e dal 28 al 31 agosto 2012. Il corso prevede un numero massimo di partecipanti pari a 500. Le iscrizioni devono pervenire entro il 9 luglio. L'11 luglio 2012 sarà pubblicato sul sito www.orientamento.unina.it/corsi2012/ l’elenco dei partecipanti suddiviso nelle aule che si trovano in Via Cinthia 26 a Napoli, presso il Centro Universitario Federico II di Monte S. Angelo. (SCARICA IL BANDO COMPLETO >>)

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

2
Commenti

Nestola Salvatore lunedì, 9 luglio 2012

Basta con il NUMERO CHIUSO!

Sebbene il Miur abbia riconsiderato le regole per l'accesso al'università istituendo una graduatoria interregionale (valida per 3-4 università) per coloro che partecipano ai test, noi continueremo con la nostra battaglia in quanto questo "zuccherino" non serve affatto per sanare l'ingiustizia sociale che viene a creare l'ANTICOSTITUZIONALE NUMERO CHIUSO che deve essere eliminato al più presto in quanto noi vogliamo essere liberi di scegliere l'Università e la facoltà dove andare a studiare! BASTA CON IL NUMERO CHIUSO che lede il nostro DIRITTO ALLO STUDIO! http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=37687&action=view

n° 1
...ma che "nestole" vuoi salvare?! lunedì, 9 luglio 2012

R: Basta con il NUMERO CHIUSO!

> Anticipando la sentenza della Consulta sul numero chiuso, a seguito del ricorso di alcuni studenti dell’università di Bologna, il Miur ha ufficializzato l’archiviazione dei test uguali per tutti ma con graduatorie d’ateneo: attraverso la pubblicazione del Decreto Ministeriale n. 196, del 28 giugno 2012, viale Trastevere ha introdotto le nuove modalità di svolgimento delle prove di ammissione alle Facoltà universitarie a numero chiuso. La novità, rispetto al regolamento sul numero chiuso introdotto nel 1999, è quella delle aggregazioni di sedi universitarie con graduatorie comuni.
> In termini pratici, significa che già dalle selezioni del prossimo mese di settembre, utili all’iscrizione dei corsi dell’anno accademico 2012/2013, le diverse decine di migliaia di aspiranti a Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Architettura e Professioni sanitarie concorreranno non più per una singola sede universitaria ma per raggruppamenti regionali o interregionali. Con la conseguenza che rispetto al passato i vincitori della selezioni saranno chiamati a coprire distanze non certo siderali, ma nemmeno trascurabili. Un esempio su tutti e quello del raggruppamento – per l’accesso a Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria - delle sedi universitarie di Calabria e Sicilia: la graduatoria permetterà, infatti, l’accesso alle Facoltà di Catanzaro, Messina, Palermo e Catania. Con uno studente residente nella parte alta della Calabria, ad esempio nel cosentino, che potrebbe ritrovarsi vincitore di selezione ma chiamato a frequentare i corsi nella lontana città di Palermo. Una eventualità che corrisponderebbe ad un obbligato cambio di domicilio (con tutte le implicazioni economiche e personali che ne deriverebbero). E lo stesso potrebbe capitare anche ad un candidato romano o residente nel Lazio, che pur aggiudicandosi l’ammissione si ritroverebbe collocato a Chieti, L’Aquila o Perugia.
> Secondo gli studenti quella intrapresa dal Miur non è la strada giusta. Per Michele Orezzi, coordinatore dell’Udu, “cambiare i collegi e allargare i test tra più Regioni non risolve affatto il problema. Questi goffi interventi non riusciranno a nascondere l'ingiustizia e l'inefficacia dei test. Sarebbe ora che il Governo lo riconoscesse e abbandonasse finalmente il sistema del numero chiuso."
> Continua Orezzi: "Non possiamo poi non notare che, nonostante i nostri ricorsi vinti a difesa degli studenti extracomunitari, il Ministero ha voluto confermare i 20 punti minimi (la soglia di punteggio minimo applicata indistintamente ai candidati comunitari ed extracomunitari che lascia posti liberi per le difficoltà di questi ultimi a superarla ndr) che aveva introdotto la Gelmini, che solo questo anno hanno lasciato vacanti 858 posti a loro riservati: una vera assurdità”. Insomma, il rappresentante dell’Udu conferma che “come sindacato studentesco andremo fino in fondo portando avanti il ricorso sul principio di anticostituzionalità del numero chiuso fino alla Corte Costituzionale”.
> Nel decreto, il Miur ha ufficializzate le date di svolgimento delle prove di ammissione ai corsi a numero chiuso. Si parte con Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua italiana, in programma il 4 settembre 2012. Seguiranno Medicina e Chirurgia in lingua inglese, che si svolgerà il giorno dopo; poi sarà la volta dei corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico, direttamente finalizzati alla formazione di architetto, fissati per il 6 settembre. Il 10 settembre si svolgerà la prova per accedere a Medicina Veterinaria,. Chiuderanno le professioni sanitarie, la cui selezione nazionale è stata programmata per l’11 settembre.

Complimenti per la stesura di codesta pergamena... Ed a maggior ragione mi complimento ancora di più con chi l'ha letta dalla 1^ riga all'ultima (nessuno) ^_^

Chiudi
Aggiungi un commento a Corsi di preparazione ai test per l'ammissione alle lauree a numero chiuso...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato? ..

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.10.26 alle 02:19:45 sul server IP 10.9.10.109