Progetto Ciclopoli

Una vera e propria rivoluzione culturale quella a cui aspira il Politecnico di Milano con il Progetto Ciclopoli, ultima di una serie di iniziative volte a spingere l'uso della bicicletta

di Matteo Scarlino 26 settembre 2006

Con il contributo del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, sono state consegnate al polo tecnico milanese, uno dei punti più congestionati dal traffico cittadino, 150 biciclette.

Il PoliMi ha provveduto ad attrezzare le sue sedi con apposite rastrelliere ed ha chiesto anche al Comune di Milano di attrezzare le aree limitrofe di sua competenza. In tal modo si punta ad utilizzare le bici come mezzo di trasporto di interscambio, per velocizzare il raggiungimento dell’ateneo dalle principali area d’approdo.

Dal 2001 al Politecnico è attivo il Comitato CicloPoli, coordinamento informale di coloro (personale e studenti) che usano la bicicletta per raggiungere l’ateneo e muoversi all’interno di esso. Grazie ad è esso è stato possibile mettere a fuoco i problemi, le esigenze e le aspettative di coloro che usano le due ruote, e di formulare delle proposte all’Amministrazione.

La ciclabilità è considerata un elemento strategico del progetto perché coinvolge tanto il personale quanto gli studenti, e perché consente di soddisfare le esigenze di mobilità all’interno di un’università organizzata su più campus e con numerosissimi edifici.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Progetto Ciclopoli...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.12.19 alle 10:23:35 sul server IP 10.9.10.101