"Medicina in Albania, ecco come funziona"

Di Tommaso Caldarelli.

Il racconto di una studentessa che voleva tentare la strada di Tirana: ecco perché ha rinunciato

Test medicina 2013, sono usciti i risultati valevoli per la graduatoria nazionale: se ti è andata male puoi provare la strada dell'università cattolica albanese, l'università di medicina con corsi in italiano e con doppia laurea, riconosciuta sia nel paese balcanico che nel nostro senza alcun procedimento burocratico da intraprendere. Sembra un'idea, una destinazione allettante, ma da qualche parte l'inghippo c'è.

UNIVERSITA' ALBANESE, TUTTE LE INFO

L'INTERVISTA - Su Facebook abbiamo raggiunto Betti, studentessa di medicina che ha tentato di iscriversi all'università Nostra Signora del Buonconsiglio. Sentiamo com'è andata.

Ciao Betti, raccontaci la tua storia.

Ho ripetuto il test di Medicina in Italia dopo la forse troppo amara delusione dello scorso anno.Ci avevano promesso il bonus maturità ed entusiasmata dai miei 9 punti avevo deciso di ritentare,nonostante per tutto quest'anno che è trascorso abbia provato in mille modi a rassegnarmi al pensiero che non tutto nella vita ti può essere concesso e che i sogni fanno a botte con questa realtà. Decido tuttavia di ritentare,forse con più speranza, ma anche con tanta tristezza.Quando la mattina del 9 vengo a conoscenza dell'abrogazione fatico a crederci.

E poi cos'è successo?

Mi sentivo presa in giro, pensavo di essere stata intelligente, perché avevo calcolato quel minimo che col bonus sarebbe stato sufficiente, in realtà mi sono giudicata una sciocca. Poi ho sentito di questa università: corsi in italiano, laurea in italiano,riconosciuta in Italia; città,quella di Tirana , vivibile e non molto distante da me-vivo in Basilicata -.Tutto sembrava allettante,mi ero di nuovo caricata di speranze. Da qui la ricerca affamata di informazioni,ho contattato svariate persone,tra cui una ragazza gentilissima che ha saputo rispondere a qualsiasi mia domanda.

Sembrava l'ideale.

Sì, tutto sembrava un gioiello, ad eccezione del fatto che per frequentare dovessi cacciare di tasca uno stipendio al mese. A malincuore e per l'ennesima volta ho detto di no al mio sogno.

Uno stipendio? Che intendi? Quali sono i costi?

La vita a Tirana mi hanno detto che è come la vita a Bari, 300 la singola non proprio al centro. Ma l'università costa circa 7000 e più euro all'anno, è un' università privata a tutti gli effetti. Non eroga borse di studio e non agevola i più meritevoli*

Qual'è il funzionamento dell'Università di Tirana?

L'accesso è molto piu' lineare e semplice che in Italia,domande di biologia,chimica,fisica e matematica ad esclusione di logica e cultura generale. Insomma passa chi ha studiato,in più vale il voto di maturità...mi pare che il 100 e lode valga 30 punti. La cosa ancora più allettante era che avendo frequentato farmacia e avendo dato 3 esami presenti anche nel corso di medicina-anche se con un peso meno importante che a farmacia- avevo la possibilità di passare direttamente al secondo anno di medicina.Questo si che era notizia favolosa ! Tanti punti a favore insomma,ma proprio per questi c'è un prezzo da pagare.

*In realtà su alcuni forum dell'università si fa menzione di una borsa di sostegno attribuita per merito agli studenti, anche se sul sito ufficiale non c'è alcun documento ufficiale in merito.