Università, Medicina: comunicazione urgente del Miur a studenti e famiglie

Di Chiara Casalin.

Medicina: Il Miur ha diramato una comunicazione urgente riguardo la sede dell’università romena Università Rumena Dunarea de Jos Galati ad Enna

UNIVERSITA’, MEDICINA – Continuano le vicende riguardanti l’apertura dei corsi di Medicina dell’università rumena Dunarea de Jos Galati ad Enna. Dopo le diffide del Miur e il sequestro dei locali dove si tenevano i corsi di lingua preparatori, oggi si passa ad una "comunicazione urgente" del Ministero rivolta a famiglie e studenti. Il 14 dicembre, infatti, si sarebbe tenuta una cerimonia di apertura dell’anno accademico 2015/2016 della facoltà di Medicina e Farmacia dell’università romena, i cui corsi si terranno presso locali messi a disposizione dalla “fondazione Proserpina S.r.l.”.

Test medicina 2016: date ipotetiche e chiarimenti

MEDICINA ENNA - A questo proposito il Miur ha tenuto ad avvertire le famiglie e gli studenti che l’attivazione di corsi universitari in Italia è consentita solo dopo aver ottenuto l’accreditamento presso il Ministero dell’Istruzione e l’ANVUR, ma che nel caso dell'ateneo rumeno l’accreditamento non è stato concesso. Sul sito del Miur si legge infatti: “Nessun accreditamento è stato concesso dal Ministero per l’attivazione a Enna di corsi in area medico-sanitaria alla sopraindicata Università Rumena, né tantomeno può essere destinataria di un simile provvedimento la citata "Fondazione Proserpina s.r.l."

STUDIARE MEDICINA – Il Miur ha tenuto ad avvertire le famiglie e gli studenti che per questo motivo: “eventuali titoli rilasciati all’esito di tali corsi non avrebbero alcun valore né a fini accademici né ai fini professionali e non potrebbero essere riconosciuti né da altro Ateneo né da altra Autorità pubblica”. Insomma, in poche parole la laurea ottenuta dopo aver frequentato i corsi di medicina dell’Università Dunarea de Jos Galati ad Enna non verrebbe riconosciuta in Italia.
Il Miur ha concluso affermando che provvederà, con la collaborazione dell’autorità giudiziaria, a “ ricondurre questa spiacevole situazione nell’alveo della legalità.”

Per leggere la comunicazione completa del Miur leggete qui.

Per rimanere sempre aggiornato su tutte le news riguardo il test di medicina 2016 iscriviti al gruppo Facebook Test medicina e Numero chiuso.