Maturità 2016, Prima prova: come migliorare il tuo livello di cultura generale

Di Valeria Roscioni.

Prima prova 2016: le dritte per non avere problemi con gli svolgimenti delle tracce di Maturità più legate all’attualità (dal tema al saggio breve all'articolo di giornale)

MATURITA’ 2016, PRIMA PROVA: PER LE TRACCE DI ATTUALITA' MIGLIORA LA TUA CULTURA GENERALE. Una buona parte delle tracce della prima prova della Maturità 2016 potrebbe richiedere una certa dose di cultura generale. Se escludiamo l’analisi del testo, infatti, la traccia del saggio breve, quella del tema di attualità / articolo di giornale, quella del tema di attualità e in parte anche quella del tema storico hanno diverse probabilità di essere fortemente legate alla cultura relativa alla vita di tutti i giorni, quella che viene trasmessa anche e soprattutto dai mezzi di informazione.

Da non perdere: Maturità prima prova: traccia sull'Expo

MATURITA’ 2016: PER LA PRIMA PROVA HAI BISOGNO DI MIGLIORARE LA CULTURA GENERALE. La cultura generale, insomma, potrebbe essere il tuo asso nella manica da tirare fuori in occasione della prima prova della Maturità 2016 per sorprendere la commissione con la tua arguzia e il tuo grado di consapevolezza riguardo il mondo che ti circonda. Prima di capire quali sono i passaggi che potrebbero aiutarti ad ottenere questo risultato, però, è opportuno che tu abbia ben chiaro che la cultura generale può riguardare diversi campi dato che rappresenta il bagaglio di conoscenza veicolato dai vari mezzi di comunicazione a tua disposizione.

La guida per l'Esame: Prima prova Maturità 2016: tutto sulle tracce

Prima prova Maturità 2016: migliora le tue conoscenze di cultura generale, parte prima. La prima cosa da fare, dunque, è tentare di non impazzire limitando il tuo raggio d’azione. Infatti, anche se la cultura generale è più facile da memorizzare, richiede comunque un certo impiego di tempo e di forze che a te servono per studiare tutte le altre materie della Maturità 2016. In base alle materie per cui sei più portato, dunque, scegli due o tre campi d’azione come per esempio: eventi storici, scoperte scientifiche, cultura letteraria, artistica o cinematografica.

Prima prova Maturità 2016: migliora le tue conoscenze di cultura generale, parte seconda. A questo punto non ti resta che informarti: leggi le pagine dei giornali e dei siti dedicati all’argomento, abbonati o acquista riviste del settore, guarda film o documentari che potrebbero esserti d’aiuto, leggi saggi e libri di recente pubblicazione. Può sembrare faticoso ma vedrai che non solo è divertente, ma ti potrà anche tornare utile qualora non trovassi qualche collegamento per la tesina di Maturità.

Prima prova Maturità 2016: migliora le tue conoscenze di cultura generale, parte terza. Infine devi trovare il modo per aprire il più possibile i tuoi orizzonti. Questo significa che puoi organizzare incontri ad hoc, gite apposite e, soprattutto, significa che devi interagire il più possibile con le persone perché non sai mai chi potrebbe aiutarti a capire meglio o a fare riflessioni partendo da spunti nuovi e originali.

Non perderti neanche una notizia: iscriviti al gruppo Fb sulla maturità 2016