Maturità 2016: Percorso VS Tesina. I pro e i contro

Di Valeria Roscioni.

Meglio il percorso o la tesina? Una risposta universalmente valida non esiste: tutto dipende dalla lista dei pro e dei contro

MATURITA' 2016: PERCORSO VS TESINA - Meglio il percorso o la tesina? Questo è il dilemma: altro che Amleto! Per i maturandi c'è ancora tanto tempo prima dell'inizio dell'Esame di Stato 2016 e per questo possono occuparsi con calma del proprio biglietto da visita per gli orali di maturità. In molti sono quindi alla ricerca dell’argomento perfetto, originale ma allo stesso tempo adatto a tutti i collegamenti, ma trovare il tema giusto non basta. Occorre infatti scegliere che tipo di elaborato presentare: un percorso, ossia una semplice mappa concettuale, o una tesina vera e propria, con tanto di piccoli capitoli dedicati alla trattazione delle singole materie. Guarda anche: Tesine maturità per tutte le scuole

Come scrivere una tesina originale in otto semplici mosse

PERCORSO E TESINA: I PRO E I CONTRO - Ovviamente una risposta universalmente valida non esiste dato che si tratta di una scelta estremamente personale in cui entrano in gioco le caratteristiche del singolo studente. Tuttavia non si tratta affatto di un ostacolo insormontabile, anzi: basta prendere in considerazione la lista dei pro e dei contro per rendersi conto di quale sia l’opzione vincente.

Ecco alcune linee guida da tenere in considerazione:

Vuoi restare sempre aggiornato su tutte le novità riguardo la maturità? Iscriviti al gruppo Maturità 2016 su Facebook!