Quando escono i voti degli scritti della Maturità 2017?

Di Francesca Ferrandi.

Maturità 2017: quando escono i voti degli scritti? Tutto quello che c'è da sapere sulla pubblicazione dei risultati di prima, seconda e terza prova

Maturità 2017: dopo la terza prova, a quando i voti?

Voti scritti Maturità 2017: quando escono?
Voti scritti Maturità 2017: quando escono? — Fonte: istock

Con la terza prova di Maturità si conclude la prima fase degli esami di Stato, quella che comprende le tre prove scritte. L’ultimo ostacolo, forse il più difficile, è rappresentato dal colloquio orale. Gli studenti di quinta superiore ci arriveranno con la consapevolezza del voto preso agli scritti della Maturità e potranno così conoscere qual è il minimo e il massimo voto a cui possono arrivare. I risultati degli scritti (da 0 a 45), infatti, si andranno a sommare ai crediti ottenuti nel triennio (per un massimo di 25). A questi mancheranno solo i punti previsti per la prova orale, che vanno da un minimo di 0 a un massimo di 30 punti. Tutto questo è, da tempo, abbastanza chiaro per gli studenti. La domanda che invece serpeggia nelle loro menti è: «Quando escono i voti degli scritti della Maturità 2017?».

Maturità 2017: voto prove scritte

L’uscita del voto delle prove scritte della Maturità 2017 non è uguale per tutte le scuole: essa varia a seconda, ad esempio, del numero dei candidati e della tipologia delle tracce. Una cosa, però, è certa, stando alle disposizioni del Miur, i voti degli scritti della Maturità 2018 dovranno uscire al più tardi il giorno prima dell’inizio degli orali. Si legge infatti che «il punteggio attribuito a ciascuna prova scritta è pubblicato, per tutti i candidati di ciascuna classe […] nell’albo dell’istituto sede della commissione d’esame il giorno precedente la data fissata per l'inizio dello svolgimento dei colloqui». Con ogni probabilità, perciò, molte delle commissioni inizieranno oggi stesso, al termine della terza prova, a correggere gli scritti dell’esame di Stato in modo da poter pubblicare i voti degli scritti di Maturità 2017 quanto prima.