Nomi commissari esterni e interni maturità 2016: quando sono incompatibili

Di Chiara Casalin.

Maturità 2016: ecco i casi in cui i nomi dei commissari esterni e interni non vanno bene e devono cambiare

Ultime news: Nomi commissari esterni maturità 2016: dal 6 giugno nelle segreterie

NOMI COMMISSARI ESTERNI MATURITA’ 2016

Non sempre i commissari della maturità 2016 vanno bene per una determinata classe. Il Ministero dell’Istruzione ha stabilito infatti che in alcuni casi ci può essere dell’incompatibilità e, quindi, i nomi dei membri delle commissioni devono cambiare.
Sapere queste cose può esservi utile per fare un controllo al momento della pubblicazione online delle commissioni della maturità 2016, prevista per il 7 giugno.
La domanda, quindi, è: quando i commissari esterni e interni sono incompatibili?

COMMISSARI MATURITA’ 2016

Tutto viene specificato nel regolamento del Miur per la formazione delle commissioni d’esame. Nel documento il Ministero spiega infatti che per prevenire conflitti d’interessi bisogna “evitare, salvo nei casi debitamente motivati in cui ciò non sia possibile, la nomina dei commissari interni in situazioni d'incompatibilità”, che sarebbero le seguenti:

  • se il commissario ha un rapporto di parentela entro il quarto grado (es: genitori, fratelli, nonni, zii, cugini, pronipoti, prozii) con un maturando
  • se ha un rapporto di affinità fino al quarto grado (es, cognati, suoceri…)
  • se un commissario è sposato con uno dei candidati (cosa che può succedere, ad esempio, nel caso di chi fa la maturità da adulto).

INCOMATIBILITA’ COMMISSARI ESTENI MATURITA’

Nel caso dei commissari esterni della maturità 2016 e dei presidenti di commissione, invece, la questione è diversa. Nel regolamento si legge infatti che essi non possono essere nominati:

  • nella scuola in cui insegnano, comprese le sezioni staccate, le sedi coordinate, le scuole aggregate e le sezioni associate
  • nelle scuole dove hanno insegnato nei due anni precedenti
  • in altre scuole dello stesso distretto scolastico
  • nella stessa scuola dove hanno svolto il ruolo di presidente o commissario agli esami di maturità dei due anni precedenti
  • nelle commissioni d’esame operanti al di fuori della provincia di residenza o di servizio.

Insomma, quando usciranno i nomi dei commissari esterni della maturità 2016 e finalmente saprete chi farà parte della vostra commissione, vi consigliamo di tenere gli occhi bene aperti su eventuali incompatibilità.

Per restare sempre aggiornato sull'esame iscriviti al gruppo Facebook della maturità 2016 e seguici sul canale Telegram!