Maturità 2016: scadenze e criteri per essere ammessi all’esame

Di Chiara Casalin.

Esame maturità 2016: Il Miur ha pubblicato le scadenze per presentare domanda per partecipare all’Esame e i criteri richiesti per l'ammissione

MATURITA’ 2016 – Nuova comunicazione del Miur sulla maturità 2016! Il Ministero ha pubblicato infatti le scadenze per presentare la domanda di partecipazione e i criteri per essere ammessi all’esame di stato 2016. Una volta arrivati in quinta superiore, infatti, non è automatico arrivare a fare l’esame. Per prima cosa bisogna presentare la domanda di partecipazione e, in secondo luogo, bisogna avere i voti necessari e un certo numero di presenze a scuola. Vediamo insieme di più!

Maturità 2016: le date

MATURITA 2016 MIUR SCADENZE – Sia i candidati interni (cioè quello che fanno la maturità nella propria scuola), sia i candidati esterni (i cosiddetti “privatisti”) devono presentare la domanda di partecipazione alla maturità 2016 entro le seguenti scadenze:

- 30 novembre 2015: i candidati interni devono presentare la domanda di partecipazione al Dirigente scolastico della propria scuola. Di solito, comunque, sono le segreterie che si occupano di presentare le domande. Il termine per le domande tardive per motivi gravi e documentati è fissato al 31 gennaio 2016.

- 30 novembre 2015: i candidati esterni devono compilare il modulo di partecipazione e presentarlo al Direttore Generale o Dirigente preposto all’Ufficio Scolastico Regionale della regione di residenza. Anche in questo caso la scadenza per le domande tardive per motivi gravi e documentati è fissata al 31 gennaio 2016.

- 31 gennaio 2016: scadenza per gli alunni interni del quarto anno delle superiori che faranno l’esame nel 2016 per abbreviazione per merito. La domanda dev’essere presentata al Dirigente scolastico della scuola frequentata.

MATURITA’ 2016, CRITERI AMMISSIONE – Dopo aver presentato la domanda di ammissione, però, prima di essere veramente ammessi a fare l'esame bisogna arrivare a fine anno scolastico rispettando alcuni criteri:
- bisogna avere almeno la sufficienza in tutte le materie o gruppo di materie valutate con l’attribuzione di un unico voto
- bisogna avere un voto in condotta non inferiore al 6
- bisogna aver frequentato almeno tre quarti dell’orario scolastico annuale.

Volete saperne di più? Potete trovare tutto quello che dovete sapere sulle domande e i criteri di ammissione alla maturità 2016 a questo link.

Per restare sempre aggiornato su tutte le news della maturità iscriviti al gruppo Facebook della maturità 2016.