Maturità 2015: novità dalla Giannini

Di Valeria Roscioni.

Nuovo Esame di Stato 2015: il Ministro ha le idee chiare su come cambierà la Maturità, soprattutto per quel che riguarda la prima prova

MATURITA’ 2015: IL MINISTRO PARLA DEL NUOVO ESAME DI STATO. Per gli studenti di tutta Italia è arrivato il momento di affrontare il primo giorno di scuola e, per quelli dell'ultimo anno, di iniziare a pensare all'Esame di Maturità. La curiosità dei maturandi è infatti ormai alle stelle: come sarà la Maturità 2015? Cosa cambierà con il Nuovo Esame di Stato? Le risposte ufficiali arriveranno a breve direttamente dal Miur, ma intanto la Giannini, intervistata dal Sole 24 Ore ha fornito qualche dettaglio in più specificando che “Le novità sicure sono quelle che si collegano ai nuovi indirizzi previsti dalla riforma Gelmini”.

15 settembre: Maturità 2015: addio a commisari esterni e tesina

Ultimissime novità 11 settembre 2014: Maturità 2015: la tesina cambierà, ecco come

NUOVO ESAME DI MATURITA’: LA PRIMA PROVA 2015. Questo, però, non è tutto: anche il primo scritto cambierà. “È un work in progress ma non ho alcuna reticenza a dirle che nella prima prova trovo molto utile e quindi lascerò il saggio breve. Cioè la prova di interpretazione di una serie di materiali su uno spunto tematico e la capacità di sintetizzarli in quello che un tempo avremmo chiamato un riassunto con più fonti. – ha dichiarato il Ministro – […] Il cosiddetto tema di storia o di letteratura è sempre meno adeguato alle scelte dello studente”. Cosa accadrà, quindi? Le tipologie tra cui scegliere alla Maturità diminuiranno o quelle considerate meno utili verranno sostituite da altre del tutto nuove?

Da non perdere: Esame di maturità 2015, la verità sulla quarta prova

NUOVO ESAME DI MATURITA’: AUMENTANO LE CONNESSIONI CON IL LAVORO. Infine, l’ultima anticipazione riguarda l’alternanza scuola-lavoro che, nelle intenzioni della Giannini, andrebbe ulteriormente valorizzata. “Gli studenti già oggi possono farlo nella cosiddetta "tesina" ma poiché il nostro modello di scuola punta a incrementare l'alternanza scuola lavoro e guarda molto al rapporto con il mondo produttivo e delle istituzioni culturali darei a quella prova un ruolo maggiore – si legge nell’intervista.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla Maturità 2015? Seguci su Facebook