Maturità 2014: Esame di Stato abolito. Il mistero

Di Valeria Roscioni.

Uno strano emendamento che sancisce l’abolizione dell’Esame di Stato sta invadendo il web. Cosa sta succedendo

Addio Esami di Stato: dal 2014 la maturità verrà abolita. La notizia circola già da qualche giorno ma ci vuole davvero molto poco per capire che non è esattamente attendibile e non solo perché è troppo bella per essere vera. La fantomatica abolizione sembra essere una bufala per ben altri (e più fondati!) motivi. Dunque, analizziamo i fatti e procediamo per gradi.

Nei vari articoli che sono stati pubblicati si legge che la maturità verrà eliminata dal calendario scolastico a partire dal 2014 per via di una proposta del Movimento 5 Stelle a cui ha fatto seguito un emendamento ad hoc. Fin qui, niente da dire: l’iter è simile a quello seguito per il bonus maturità e quindi la questione sembra essere plausibile.

ESAME DI MATURITA' DA ABOLIRE? Maturità: 80 milioni di euro per promuovere quasi tutti i maturandi

Il punto è che però a sostegno di tale tesi viene citato un fantomatico Decreto legge 959/2013 che riporterebbe quanto segue:

L’allievo, già formato per 5 anni precedenti dal nucleo degli insegnanti, non necessiterà di ulteriore verifica delle sue capacità culturali ed educative. La sua idoneità al conseguimento della Maturità verrà stabilita in base all’esperienza scolastica completa, ovvero verranno evitati equivoci tipici dello stress in sede di esami, stato psichico deleterio e solitamente aggravato dalla presenza di membri esterni giudicanti che non conoscono la storia del singolo individuo.

Basta andare sul sito del Parlamento italiano per verificare che l’ultimo Decreto legge rintracciabile è il 133, il che significa che il numero 959 verosimilmente è stato inventato di sana pianta. Non solo: alcuni siti riportano in merito alla questione una dichiarazione del Presidente del Comitato Studentesco Nazionale (CSN), Elia Cirroneo ignorando totalmente non solo che tale nome non viene citato sul web in merito a nessun’altra questione, ma che il CSN non esiste.

TOTOESAME PRIMA PROVA 2014: LE TRACCE POSSIBILI

L’abolizione dell’Esame di Stato quindi sembra proprio essere uno scherzo di cattivo gusto. Chi è stato a mettere in giro la voce e, soprattutto, perché? I poveri maturandi non sono già abbastanza stressati? Questo strano pesce d’aprile fatto a dicembre sembra essere destinato a rimanere avvolto nel mistero.