Maturità... e poi? Il 52% sceglie l'università

Di Marta Ferrucci.

Dopo gli esami di maturità 2014 oltre la metà dei "maturati" sceglie di proseguire gli studi all'università

LE SCELTE DOPO LA MATURITA' - Dopo gli esami di maturità il 52% dei giovani che ha appena concluso le prove sceglierà di frequentare l'università: per il 10% sarà un ateneo privato mentre per il 42% pubblico. Il 16% invece andrà all'estero per studiare o fare comunque un' esperienza lontano da casa. Un ulteriore 16% dopo gli esami cercherà subito un lavoro mentre il restante 16% non ha ancora deciso. Sono questi i risultati di una indagine condotta dalla redazione di Studenti.it su oltre 4.000 neodiplomati.

GUARDA ANCHE I test per l'orientamento universitario

I DATI DEL 2012 - Appena due anni fa ad una indagine analoga solo il 45% dichiarò che avrebbe proseguito gli studi all' università. Sempre del 16% era la percentuale di coloro che avrebbe scelto di studiare o passare un periodo all'estero mentre leggermente più alta - del 17% - la percentuale di chi avrebbe cercato subito un lavoro o un corso di formazione professionale. Gli incerti nel 2012 erano il 5% in più: il 21%.

FOCUS - Iscrizioni all'università in Italia, tutto quello che devi sapere

A confronto con i risultati di 2 anni fa i giovani oggi sembrano avere le idee più chiare e sono maggiormente orientati verso gli studi universitari (+7%). Praticamente immutati i dati di chi guarda all'estero o si lancerà a capofitto alla ricerca di un lavoro (Numero chiuso, i test per tutte le facoltà).