Maturità 2012: le indicazioni del Ministero per non far copiare

Di Barbara Leone.

Il Ministero dell'Istruzione ha dato precise indicazioni alle commissioni per evitare che i maturandi riescano a copiare durante gli esami: gli studenti rispetteranno i divieti?

Agli esami di maturità è vietato copiare. E non è una novità. Ma ogni anno ci sono sempre studenti che ci provano e magari ci riescono anche! Ovviamente si rischia di essere scoperti ed allontanati dall'esame, ma per alcuni studenti vale la pena di rischiare. SONDAGGIO: COPIERAI? Rispondi >> Ed ovviamente il Ministero dell'Istruzione cerca di far di tutto per evitare che gli studenti possano copiare. Nell'ordinanza che il Ministero ha inviato a tutte le scuole, con le indicazioni relative all'esame, ci sono scritti anche i divieti che i professori delle commissioni devono far rispettare agli studenti. (FRANCESCO PROFUMO, VAI ALLA GALLERY >>)

SCARICA L'ORDINANZA UFFICIALE DEL MINISTERO DELL'ISTRUZIONE SULLA MATURITA' 2012 >>

copiare_3Nel testo si legge infatti che i presidenti di commissione dovranno adottare "le precauzioni necessarie per evitare fughe di notizie relative ai contenuti delle prove scritte d’esame e per impedire ai candidati di comunicare con l’esterno durante l’effettuazione delle prove scritte". E come sarà possibile evitarlo? "I candidati saranno invitati a consegnare alla commissione, nei giorni delle prove scritte, telefoni cellulari di qualsiasi tipo (comprese le apparecchiature in grado di inviare fotografie e immagini), nonché dispositivi a luce infrarossa o ultravioletta di ogni genere". Ma basterà per evitare che gli studenti riescano a copiare?

SCOPRI I MIGLIORI METODI UTILIZZATI DAGLI STUDENTI PER COPIARE >>

Diciamoci la verità, ogni anno ci sono studenti che si presentano all'esame con due telefoni cellulari... uno lo consegnano e uno se lo tengono nascosto per cercare di comunicare con amici o parenti all'esterno per farsi aiutare in caso di bisogno! E di certo i prof della commissione non si possono mettere a perquisire tutti gli studenti per assicurarsi che abbiano consegnato tutti i dispositivi!

TEST DIDATTICI: METTI ALLA PROVA LA TUA PREPARAZIONE. Clicca qui >>

Ad ogni modo il Ministero spiega anche cosa può accadere agli studenti che decideranno lo stesso di tentare di copiare: "i candidati medesimi saranno avvertiti che nei confronti di coloro che fossero sorpresi ad utilizzare le suddette apparecchiature è prevista, secondo le norme vigenti in materia di pubblici esami, la esclusione da tutte le prove". Ed infine "i presidenti di commissione avranno cura di vigilare sulle operazioni di stampa e duplicazione dei testi delle prove d’esame". Prove che, come sappiamo, da quest'anno arriveranno alle scuole per via telematica. E la mattina dell'esame dovranno essere stampate dalle scuole, evitando che una o più copie escano dalla scuola.

SCARICA SUBITO I BIGLIETTINI PER "RIPASSARE" PRIMA DELL'ESAME >>

E tu cosa farai? Proverai a copiare o rispetterai i divieti del Ministero?