Maturità 2010: calendario, materie, crediti e novità

Di Marta Ferrucci.

L'esame di maturità si avvicina a passi da gigante ma qualcuno ancora non ha ben chiare quali sono le date delle prove o le novità che entreranno in vigore da quest'anno. Ecco dunque un breve vademecum per fare il punto della situazione sull'esame di stato 2010

Ogni anno le date sono diverse e ogni volta sembrano inoltrarsi di più nell'estate.
I governi si alternano e con loro le regole che disciplinano l'esame di Stato. Tra date, crediti, bonus, voto in condotta e altre novità, facciamo il punto della situazione sulla Maturità 2010.

Calendario

Gli scritti della maturità iniziano martedì 22 giugno con la prima prova uguale per tutti e proseguono il giorno dopo mercoledì 23 con la seconda prova specifica in base alla tipologia di scuola frequentata.
Venerdì 25 giugno è la volta della terza prova. Da questo momento in poi ogni scuola darà il via ai colloqui che si protrarranno fino a luglio inoltrato.

Materie della seconda prova scritta
Le materie le ha annunciate sul suo canale Youtube il Ministro Mariastella Gelmini a fine gennaio e sono:

- Liceo Classico: Greco
- Liceo Scientifico: Matematica
- Liceo Linguistico: Lingua straniera
- Liceo Pedagogico: Pedagogia
- Liceo Artistico: Figura disegnata
- Istituto Tecnico Commerciale: Economia Aziendale
- Istituto Tecnico Geometri: Estimo
- Istituto Tecnico Turismo: Lingua straniera
- Istituto Professionale dei Servizi Alberghieri e della Ristorazione: Economia e gestione delle aziende ristorative
- Istituto Professionale per i Servizi Sociali: Tecnica Amministrativa

Crediti & co

L'esame di maturità verifica la vostra preparazione e la vostra cultura complessiva, accumulata nel corso degli anni così come i crediti scolastici. A partire dal terzo anno di liceo la media finale ottenuta a fine corso serve a definire i crediti formativi che vi spettano e che si calcolano facendo la media dei voti di tutte le materie.
I crediti totalizzati negli ultimi tre anni di Liceo si vanno a sommare a quelli delle prove della maturità andando così a definire il voto finale.

- I crediti che si possono accumulare nel corso del triennio sono in totale (e al massimo) 25
- Le tre prove di maturità valgono ciascuna da 0 a 15 crediti, per un totale di 45.
- L'esame orale vale al massimo 30 crediti.

Il bonus
Per i più bravi sono disponibili altri 5 crediti "bonus" ma solo per chi è arrivato alla maturità con un credito scolastico di almeno 15 punti ed ha ottenuto nelle tre prove almeno 70 (ovvero 45 crediti per la prova scritta e 30 per l'orale).

La lode
Se il maturando raggiunge il punteggio di 100 senza avvalersi del bonus potrà ottenere la lode dalla commissione.

Novità: ammesso all'esame solo chi avrà la sufficienza in ogni materia

In base al nuovo Regolamento per la valutazione degli studenti, varato nel 2009 ed entrato in vigore nell’anno scolastico 2009/2010, saranno ammessi agli Esami di Stato soltanto gli studenti che, nello scrutinio finale, abbiano conseguito una votazione non inferiore a 6 in tutte le materie e in condotta. L’ammissione agli esami dunque non sarà più possibile con la sola media del 6. La sufficienza dovrà essere conseguita dallo studente in ogni singola disciplina.

Hai altri dubbi? Consulta le risorse di Studenti.it

Maturità 2010: appunti, tesine, prove svolte, guide, forum
Chiedilo al prof: il forum con info e collegamenti sulle tesine
Cercaprof:
conosci i nomi dei tuoi commissari esterni? Scopri cosa chiedono!
Tesina pluridisciplinare: una guida ti spiega come farla
Prova di Greco: come affrontarla in modo vincente
Prova di latino: come affrontarla e superarla
Prova di matematica: come organizzare il ripasso, come affrontarla
La maturità dei campioni: Aldo Montano e margherita Granbassi raccontano il loro esame di Stato