La Fermentazione dei Carbidrati

Lo stodio in laboratorio della determinazione della capacità di fermentazione dei carboidrati

di Redazione Studenti 15 dicembre 2006

Per determinare la capacità fermentativa di un microrganismo si utilizza  un terreno nutritivo che contiene: un indicatore di ph, lo zucchero o il polialcool da saggiare e una campanella di Durham se è necessario evidenziare anche la produzione di gas.

Terreno utilizzato: brodo per fermentazione al rosso fenolo

Composizione g/l:
peptone di carne                     g 10
estratto di carne                      g   3
cloruro di sodio                      g   5
rosso fenolo                           g   0,018
zucchero o polialcool           g 10 

pH finale 7,4  +  0,1
 
Preparazione:
il terreno base viene preparato secondo le indicazioni riportate sulla confezione.
Lo zucchero o il polialcool da saggiare viene aggiunto al terreno base con  una delle seguenti modalità:

  1. durante la preparazione del terreno base, pesando l’opportuna quantità del composto
  2. dopo la sterilizzazione del terreno, addizionando una opportuna quantità di soluzione dello zucchero, sterilizzata per filtrazione ( es: 10 ml soluzione al 10% di zucchero per 100 ml di terreno base)
  3. dopo la sterilizzazione del terreno, addizionando un dischetto di zucchero

N.B. La concentrazione del carboidrato nel terreno pronto per l’uso è dell’1%, salvo
         casi  particolari.

Se è necessario evidenziare la produzione di gas inserire nel terreno una campanella di Durham prima della sterilizzazione.

Tecnica di semina
è possibile utilizzare una delle seguenti tecniche:

  1. un’ansata di agar-coltura, avendo cura in questo caso di emulsionare con cura l’inoculo
  2. una goccia di coltura del microrganismo in esame

N.B. inoculare anche una provetta di solo terreno base come controllo negativo

Temperatura e tempo di incubazione:
37°C o alla temperatura ottimale del microrganismo, 
per 24- 48 ore o più a seconda dei casi

Lettura:

Controllo negativo:
sviluppo del microrganismo senza variazioni di colore del terreno

Prova positiva:
si ha fermentazione del carboidrato  o del polialcool   quando si osserva il viraggio al giallo dell’indicatore presente nel terreno di coltura

Produzione di gas:
 lo svuotamento totale o parziale della campanella di Durham indica la produzione di gas conseguente all fermentazione

Prova negativa:
il carboidrato o il polialcool non sono fermentati se il terreno, pur evidenziando uno sviluppo, non cambia la sua colorazione iniziale (arancione-rossa)
il carboidrato o il polialcool non sono fermentati se il terreno, pur evidenziando uno sviluppo, vira al rosso (confrontare con il controllo negativo)

Una colorazione arancione va interpretata caso per caso.

Norme di sicurezza
Precauzione / prevenzione

Eliminare la coltura dopo lettura previa sterilizzazione


Rischio possibile
Contaminazione con colture batteriche
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a La Fermentazione dei Carbidrati...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.07.25 alle 15:41:47 sul server IP 10.9.10.177