Fiorella Mannoia difende le vacanze degli studenti

Di Valeria Roscioni.

La Mannoia su Facebook ha invitato Poletti ad andare a fare volontariato. Le vacanze degli studenti non si toccano

FIORELLA MANNOIA DIFENDE LE VACANZE DEGLI STUDENTI DA POLETTI. Quando qualche settimana fa il Ministro del Lavoro Poletti aveva dichiarato a SkyTg24 che tre mesi di vacanza per gli studenti sono troppi e che sarebbe il caso di mandare i ragazzi a lavorare durante la sospensione delle lezioni, si era subito scatenato un putiferio. Una polemica a cui in queste ore, complice, probabilmente, la partecipazione del Ministro a L’intervista di Maria Latella, ha preso parte anche Fiorella Mannoia che ha deciso di difendere il diritto degli adolescenti di godersi le vacanze in santa pace senza fare quello che lei stessa ha definito “volontariato”.

Tu invece sei alla ricerca di un lavoretto? Leggi: Cerchi lavoro? Guarda qui tante offerte

MANNOIA CONTRO POLETTI: NIENTE VOLONTARIATO PER GLI STUDENTI. "Ora volete rubare anche il tempo dell'adolescenza. Ma andate a lavorare voi che da una vita vivete con lauti stipendi pagati da noi. Andateci voi a fare volontariato. Il lavoro si paga!" ha scritto la cantante attaccando Poletti su Facebook nel post che potete leggere integralmente alla fine della news. Certo, c’è da dire che Poletti ha anche corretto il tiro affermando che l’alternanza scuola-lavoro durante le vacanze estive potrebbe avvenire in modo volontario, ma resta il fatto che quello dello stop delle lezione troppo lungo è un terreno che è sempre stato ed è ancora scivoloso. Dare agli studenti la possibilità di formarsi dal punto di vista lavorativo durante l’estate non è di per sé il male assoluto, eppure la mancanza di una regolamentazione sensata potrebbe finire col consegnare alle aziende una fonte di lavoro a prezzo bassissimo o a costo zero.

Al momento, però, l'unica cosa certa è che l'estate non è a rischio: a giugno manca poco e, al suono dell’ultima campanella, gli studenti si godranno le loro più o meno meritatissime vacanze!

La gente lavora tutta la vita, se ha la fortuna di trovarne uno, va in pensione a 67 anni che sono parenti prossimi di...

Posted by Fiorella Mannoia on Martedì 14 aprile 2015