Riforma Gelmini: Liceo Artistico - Arti figurative

Di Barbara Leone.

Dopo il primo biennio di scuola, gli studenti del liceo artistico possono scegliere tra vari indirizzi di studio: ecco obiettivi ed orario per le "arti figurative"

Con la riforma Gelmini della scuola pubblica, a partire dal prossimo anno anche nel Liceo Artistico sarà dato maggiore spazio allo studio delle lingue straniere. Obiettivo di questo liceo è quello di preparare gli studenti a continuare gli studi dopo la maturità, sia nelle università che nelle accademie d'arte; ma anche quello di prepararli ad affrontare il mondo del lavoro, per coloro che decidono di trovare subito una occupazione. Dopo un primo biennio comune, gli studenti iscritti al Liceo Artistico possono scegliere tra 6 diversi indirizzi di studio. Uno degli indirizzi possibili è quello in "Arti Figurative". Ecco tutti gli obiettivi che gli studenti devono raggiungere ed il prospetto orario delle varie materie da seguire.

Alla fine del percorso di studio, gli studenti che hanno scelto l'indirizzo in "Arti figurative" dovranno:
- aver approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi della forma grafica, pittorica e/o scultorea nei suoi aspetti espressivi e comunicativi e acquisito la consapevolezza dei relativi fondamenti storici e concettuali; conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva;
- saper individuare le interazioni delle forme pittoriche e/o scultoree con il contesto architettonico, urbano e paesaggistico;
- conoscere e applicare i processi progettuali e operativi e utilizzare in modo appropriato le diverse tecniche della figurazione bidimensionale e/o tridimensionale, anche in funzione della “contaminazione” tra le tradizionali specificazioni disciplinari (comprese le nuove tecnologie);
- conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali dell’arte moderna e contemporanea e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;
- conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafica, pittorica e scultorea.

Ecco il prospetto delle ore relativo alle varie materie, per ogni anno di studio, previsto dal Ministero dell'Istruzione: