Specializzazione in Beni Archeologici

L'Università del Salento ha bandito un concorso per l'ammissione di 34 laureati alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, che prevede due diversi indirizzi

di Redazione Studenti 4 novembre 2008

archeologiaL'Università del Salento di Lecce ha bandito un concorso per l'ammissione alla Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici. Per l'anno accademico 2008/2009 sono disponibili 34 posti, di cui 12 per il Curriculum Preistoria e Protostoria e 22 per il Curriculum Archeologia Classica.
La Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici ha il compito di formare specialisti con uno specifico profilo professionale nel settore della tutela, gestione e valorizzazione del patrimonio archeologico. La scuola è di durata biennale e la frequenza ai corsi è obbligatoria.

Possono partecipare alla selezione i laureati dei corsi di laurea specialistica in Archeologia. L'esame di ammissione alla scuola consiste in una prova scritta su un tema attinente alla cultura generale del settore; una prova pratica o sul terreno o su riproduzioni fotografiche o su originali; una prova orale sulle tematiche del settore. Il candidato inoltre dovrà dimostrare di conoscere le lingue antiche (latino e greco) e almeno due lingue straniere a scelta tra inglese, francese e tedesco.
Le prove di ammissione si svolgeranno dal 9 all'11 dicembre 2008, secondo il seguente calendario:
- Martedì 9 dicembre, Aula B2 Palazzo Codacci Pisanelli, ore 9:00, prova scritta;
- Mercoledì 10 dicembre, Aula B2 Palazzo Codacci Pisanelli, ore 9:00, prova pratica;
- Giovedì 11 dicembre, Sala G. Cremonesi, Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici, ore 9:00, colloquio di carattere generale e prova delle conoscenze delle lingue antiche e delle lingue straniere.

La domanda di partecipazione deve essere compilata online al sito http://studenti.unile.it entro il 15 novembre 2008. Per essere valida, il candidato dovrà procedere al versamento di 15,50 euro, come contributo per l'iscrizione alla prova.
Successivamente, ed entro il 22 novembre 2008, il candidato dovrà inviare alla Segreteria Studenti della Facoltà di Beni Culturali, Università del Salento, c/o Principe Umberto, 73100 Lecce, la seguente documentazione:
- copia della domanda presentata online, stampata e firmata;
- certificato di laurea o dichiarazione sostitutiva attestante il voto di laurea conseguito ed i voti riportati nei singoli esami;
- eventuali pubblicazioni se inerenti le materie di specializzazione;
- frontespizio della tesi di laurea, con autocertificazione che ne attesti l'autenticità.
Gli studenti che risulteranno ammessi, dovranno perfezionare l'iscrizione entro il 31 dicembre 2008. Per ulteriori informazioni, consultare il sito dell'Università di Lecce.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Specializzazione in Beni Archeologici...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.10.25 alle 23:13:03 sul server IP 10.9.10.110