Le facoltà universitarie più difficili

Di Valentina Vacca.

Quali sono le facoltà e i corsi di laurea più impegnativi? Ecco qui una piccola classifica: abbiamo tenuto in considerazione i pareri degli studenti che si scontrano nel mondo web su questo argomento

Esistono facoltà più semplici e altre più difficili? Per convenzione sociale si tende a raggruppare tra quelle più semplici le umanistiche, mentre vengono giudicati sostanzialmente più complessi tutti i corsi di laurea di stampo scientifico. Navigando sul web si trovano un sacco di forum all'interno dei quali gli studenti di tutta Italia si interrogano su quali siano i corsi più impegnativi e quelli meno.

ULTIME NEWS DAL MONDO UNIVERSITARIO. Clicca qui>>

A parere nostro non esitono corsi di laurea più semplici e più difficili; il grado di complessità infatti è direttamente proporzionale alle inclinazioni di ogni singolo studente. Si troverà ad esempio il genietto delle formule che, benché necessiti di molte ore di ststudentessa_dubbio_1udio, riuscirà ad applicare le formule matematiche più disparate ma magari questo studente, messo davanti ad un testo di Aristotele, non riuscirà a capire nulla.

LE UNIVERSITA' CON PIU' FUORI CORSO. Clicca qui>>

Bisogna poi considerare anche gli obblighi di frequenza: una facoltà come Medicina richiede impegno e costanza anche in quello, una umanistica invece no. Bisogna però riflettere su un punto: essere obbligati a frequentare rende davvero un corso di laurea più difficile dal momento che richiede costanza, oppure quest'imposizione della frequenza lo trasforma in un aiuto per lo studio a casa?

LE 10 REGOLE PER PASSARE UN ESAME. Clicca qui>>

Ecco la classifica ricavata tenendo conto di quello che si dice in giro per il web. Voi quali corsi giudicate più semplici e quali più difficili?

Ma soprattutto: esiste davvero questa distinzione?