Lavorare d'estate: le occasioni in Europa

Di Marta Ferrucci.

Una guida che ti spiega come muoverti alla ricerca di un lavoro d'estate; il modo migliore per conoscere una cultura ed il metodo più economico per imparare una lingua

è una creazione di Marta Ferrucci

L'estate sta arrivando ma non avete ancora organizzato nulla perchè:
1- Tutti i vostri amici vanno in posti che non vi attirano
2- Non avete un soldo

Per rimediare a tutto questo basta unire l'utile al dilettevole.
Come? Con una vacanza-lavoro. Guadagnerete un po di soldi, "cuccherete", farete un'esperienza che vi sarà sicuramente utile per il futuro e, se andate all'estero, imparerete anche una lingua.
Ma da dove bisogna cominciare? Innanzitutto verificate quale dovrà essere la vostra meta. Il mio consiglio è di cercare un lavoro stagionale all'estero così, oltre a mettere da parte un po di soldi, imparate o perfezionate anche una lingua straniera. Ma se siete mammoni e non volete allontanarvi troppo da casa, le soluzioni si trovano anche nel nostro paese.

Che tipo di opportunità offre l'estate? Un'infinità. Potete scegliere di lavorare a giugno e luglio e, con i soldi guadagnati, farvi una meravigliosa vacanza ad agosto, oppure inventarvi una vacanza-lavoro-studio ad esempio lavorando a Londra nel periodo estivo e seguendo anche un corso serale di lingua inglese. Le opportunità e le scelte che potete fare, così come i paesi che potete scegliere sono moltissimi.

Insomma, cercate la soluzione su misura per voi!

LAVORI STAGIONALI IN ITALIA

LAVORO STAGIONALE ALL'ESTERO

VOLONTARIATO

LE PRATICHE DA SBRIGARE PRIMA DI PARTIRE