Primo giorno di lavoro, istruzioni per l'uso

Sei impaurito come un bambino al primo giorno di scuola? Ecco un po' di consigli per affrontare senz'ansia il primo giorno di un nuovo lavoro. Per affrontare una nuova avventura è bene avere mente lucida e idee chiare

di andrea maggiolo 20 marzo 2009
Hai mandato centinaia di curriculum. Ovunque. Sostenuto decine di colloqui. E infine ce l'hai fatta, hai persino firmato un contratto.

E' arrivato il momento del primo giorno di lavoro. Sei impaurito come un bambino al primo giorno di scuola? Allora questo manuale di istruzioni fa al caso tuo.

Non farti prendere dal panico e parti col piede giusto. Ecco qualche consiglio, valido per tutti i neoassunti.

Poichè tutte le aziende sanno perfettamente che all'inizio ci si deve soprattutto adattare al nuovo ambiente, il primo giorno lavoro è sempre un po' particolare. Ti presenteranno ai nuovi colleghi, ti faranno riempire i moduli per l'accredito dello stipendio, niente di troppo impegnativo.

Quando ti siederai alla tua postazione di lavoro (qualunque lavoro), è bene avere mente lucida e idee chiare.

- Arriva con cinque minuti d'anticipo. Non dovrebbe essere un problema. L'ansia ti avrà fatto svegliare mezzora prima che la sveglia suonasse.

- Nonostante sia molto difficile, cerca di memorizzare in fretta i nomi dei colleghi che ti presenteranno nel corso della giornata, o almeno dei vicini di  scrivania. Rivolgersi a una persona chiamandola per nome è segno di educazione e crea subito un'atmosfera più amichevole.

- Sii pronto/a ad usare tutto lo spirito di adattamento che possiedi e adeguati alla nuova situazione. Non innervosirti, ad esempio, se mancano alcuni strumenti di lavoro: è solo il primo giorno.

- Una cosa importante: cerca di capire all'istante chi è la persona a cui fare riferimento per domande e dubbi di ogni tipo.

- Dimostrati propositivo. Anche se sul curriculum hai elogiato le tue competenze di problem solving senza avere nemmeno chiaro in mente di che cosa si trattasse.

- Non avere paura di chiedere. Meglio una domanda in più che una in meno.

- La logistica è importante: orièntati in fretta, cerca di capire dove sono il bagno e la macchinetta del caffè.

- Non lasciare che il nervosismo e le emozioni abbiano il sopravvento sulla tua professionalità. Se ti hanno assunto, è perchè hanno fiducia in te, e riuscirai senz'altro a portare a termine il tuo compito.

- Vestiti in modo sobrio ed elegante. Con il passare dei giorni ti renderai conto, guardando anche i colleghi, di quale è l'abbigliamento più adatto per l'ambiente in cui lavori.

- A pranzo, vai a mangiare un panino insieme a qualche collega. Probabilmente saranno i colleghi stessi a invitarti. Quasi sempre si rivelano più simpatici ed amichevoli di quanto pensassi!

E il tuo primo giorno di lavoro come è andato? E' stato un incubo oppure è filato tutto liscio? Scrivi alla redazione di Studenti.it e raccontaci la tua esperienza!
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

2
Commenti

sissi venerdì, 17 aprile 2009

come affrontare il primo giorno di lavoro

Ciao a tutti....bè questo aiuto coportamentale è efficiente di primaria importanza ma poteva essere aggiunto quqalcos'altro a tal proposito..continuerò a cercare altre notizie...grazie e ciao a tutti i lettori!

n° 1
Holepulci2002 martedì, 2 giugno 2009

Re: come affrontare il primo giorno di lavoro

Generalmente, a me che è capitato di fare stage nei vari uffici (parliamo di tessiture e uffici stile) una delle prime cose che tendevo a notare nei primi giorni di lavoro erano i vari rapporti tra le donniciole dell'uffico. Un consiglio? Per i primi 2 mesi rimanere neutrali! Mai schierarsi, all'inizio non si sa bene com'è l'andazzo :)
E spesso, partecipare alle pause caffè/sigaretta attivamente, coinvolgendo e partecipando ai discorsi.

Chiudi
Aggiungi un commento a Primo giorno di lavoro, istruzioni per l'uso...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.11.29 alle 07:10:04 sul server IP 10.9.10.107