Colloquio di Lavoro: se lo conosci lo superi

Il primo passo è fatto! Avete scritto e spedito il vostro Curriculum Vitae? Bene, ora non resta altro che aspettare la chiamata per affrontare il colloquio di selezione. Un giorno il telefono squilla... è l'azienda che vi invita a presentarvi al colloquio tanto desiderato. Subentra subito una sensazione di fierezza: la vostra candidatura è stata giudicata interessante. Ma, poco dopo, vi sentite invasi da sentimenti di paura e ansia, con atteggiamento quasi di inferiorità rispetto all'intervistatore.

di Cliccalavoro 21 febbraio 2011
Ragazzi la scuola è finita! Abbandonate questi atteggiamenti da studenti impauriti e affrontate il colloquio di lavoro preparati e calmi.

Innanzitutto leggete questi pochi, ma utili consigli, che vi permetteranno di affrontare il colloquio con successo e di uscirne vincitori.

Cos'è il colloquio di selezione
Il colloquio di selezione è una discussione in cui dovrete prendere parte attiva, in cui entrambe le parti hanno un ruolo importante.
Il candidato interviene, fa domande, scambia punti di vista e mette in risalto le sue potenzialità. Abbiate ben presente l'obiettivo che è quello di fare emergere una reciproca convenienza a stabilire un rapporto di lavoro.
Dovrete vendere le vostre capacità, ma anche valutare, sulla base di un insieme di requisiti e di obiettivi, le colloquio_4opportunità di carriera e, soprattutto, di crescita professionale che l'impresa vi propone. Non dimenticate che siete anche voi a dover valutare e scegliere.

Cosa fare prima del colloquio
. Rileggete il vostro vostro curriculum per essere pronti a raccontarlo o ad approfondirlo.

. Raccogliete, quando possibile, informazioni sull'azienda. Per esempio: il numero dei dipendenti, gli eventuali successi ed insuccessi, le caratteristiche organizzative, le caratteristiche del settore nel quale opera.
L'iniziativa in questo senso è sempre stata valutata positivamente e dimostra propositività, interesse e automotivazione.

. Preparatevi una buona autopresentazione: basta essere sinceri e limitarsi a raccontare le proprie esperienze formative e lavorative con naturalezza, senza esagerare e senza neanche sottovalutarvi troppo e puntando sull'intenzione di valorizzare tutto ciò che serve a farvi apparire adatto al lavoro in generale e a quello in particolare. Imparate ad essere convincenti anche usando la comunicazione non verbale!

. Arrivate puntuali, se non con qualche minuto d'anticipo. Accertatevi quindi della data, dell'ora e del luogo dell'incontro.

· Per quanto riguarda il modo di vestire vi lasciamo al vostro senso dell'estetica, ricordandovi però che il senso comune di tutti gli uomini porta a stupirsi se si pratica jogging in giacca e cravatta, o se si va a lavoro in tuta da ginnastica.

COLLOQUIO: GUARDA IL VIDEO


Cosa fare prima del colloquio
- Colloquio di lavoro: i consigli di una società di lavoro interinale
- Come comportarsi: alcune domande a cui rispondere
- Psicologia del colloquio: alcuni dettagli che parlano di noi

Offerte di lavoro
- Cercalavoro: migliaia di offerte di lavoro di qualità
- Concorsi: in tutta Italia, per tutti i profili professionali


Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Pagina generata il 2016.09.30 alle 18:51:57 sul server IP 10.9.10.107