Come diventare Criminologo

Professione Criminologo: chi è, cosa fa, come si accede a questa professione

di Redazione Studenti 14 dicembre 2014

COME DIVENTARE CRIMINOLOGO - La criminologia si afferma come scienza autonoma nel XIX secolo e precisamente viene individuato il 1876 come data di nascita, anche se già nel 1843 in Gran Bretagna uno psichiatra è chiamato a valutare lo stato mentale dell'imputato al momento del crimine. E' infatti questo l'anno di pubblicazione di Uomo delinquente, di Cesare Lombroso, considerato unanimemente padre putativo della criminologia.

 

come-diventare-criminologoOfferte di lavoro - Tante opportunità di lavoro per criminologi

 

In questo studio lo psichiatra veronese gettò le basi delle future metodologie per l'analisi eziologica del crimine, anche se già nel 1843 in Gran Bretagna durante il processo McNaghten uno psichiatra fu chiamato a valutare lo stato mentale dell'imputato al momento del delitto. La Corte accettò il suo parere e dichiarò non colpevole l'autore del reato.

 

CRIMINOLOGIA: COSA STUDIA - Il fenomeno criminoso nella sua complessità, considerando qualunque prospettiva attenga il crimine: quindi in essa si sovrappongono diverse discipline e la interdisciplinarietà è sua caratteristica precipua. Diritto, sociologia, antropologia, psicologia, psichiatria, biologia, medicina, statistica, scienze economiche: questo in breve l'elenco delle varie discipline che si sovrappongono nello studio del crimine. Sintetizzando si può dire che in essa si confrontano due gruppi di scienze: quelle umane (antropologia, psicologia, medicina, psichiatria, psicologia sociale, sociologia) e quelle giuridiche.

 

Leggi anche: I consigli di Natale Fusaro per diventare criminologo

 

SETTORE ANTROPOLOGICO E SOCIOLOGICO - Al suo interno si distinguono due filoni: quello antropologico e quello sociologico. Il primo è finalizzato allo studio della personalità del soggetto delinquente attraverso l'analisi dei fattori organici e ambientali.

L'altro approccio studia il crimine come fenomeno sociale, analizzando l'episodio criminoso in relazione alle dinamiche dell'intera società in cui il criminale si trova a compiere i delitti.
Si tratta di una scienza empirica e quindi ricava dalla osservazione del reale il materiale per la sua indagine: le metodologie sono di carattere statistico e sociologico (statistiche di massa, indagini individuali, indagini sul campo, studio di gruppi campione).

 

Leggi anche: Come lavorare sulla scena del crimine

 

LA CRIMINOLOGIA IN ITALIA - Diciamo subito che la figura del criminologo in Italia comincia ad affermarsi solo ora, anche se siamo ancora ben lontani dall'immagine istituzionalizzata del detective americano o dell'agente di Scotland Yard . Questo è dovuto innanzi tutto ad un diverso sistema giudiziario che nel nostro caso, privilegia il momento inquisitorio a quello investigativo.

Nuovo slancio a questa professione è stato offerto dalla riforma del codice di procedura penale che ha in parte rivoluzionato la figura dell'avvocato.

Il 21 aprile 2000 la Commissione Giustizia della Camera ha approvato in sede legislativa il provvedimento che prevede anche per gli avvocati difensori la possibilità di compiere indagini a tutela dei loro assistiti attraverso la collaborazione non degli organi di polizia ma degli investigatori privati. A partire dal 2000, le decisioni legislative in merito al giusto processo hanno consentito la piena introduzione nel nostro sistema penale di nuove figure professionali: consulenti, investigatori, operatori tecnici, specialisti di criminalistica, eccetera.

 

Leggi anche: Come diventare medico

 

Il magistrato, infatti, può chiedere la consulenza di un perito "quando occorre svolgere indagini o acquisire dati o valutazioni che richiedono specifiche competenze tecniche, scientifiche o artistiche" (art.220c.p.p.): tuttavia un criminologo si occupa anche di ricerca scientifica (analizzando le cause e le conseguenze della criminalità), più in generale di sicurezza (ricoprendo il ruolo di security manager ), o di fornire consulenze alla polizia, al questore o al singolo poliziotto e di coordinare delle equipe per la difesa o per l'accusa nei singoli casi.

 

LA FORMAZIONE - La strada da percorrere è quella della formazione universitaria e dei corsi di specializzazione post-laurea: bisogna diffidare da corsi non statali o che non godono del riconoscimento giuridico da parte dello Stato anche se rilasciano attestati e diplomi, poiché la loro utilità è praticamente nulla.

 

CORSI DI LAUREA IN CRIMINOLOGIA


Criminologia applicata e Criminologia e vittimologia

Università di Bologna, Facoltà di Scienze Politiche

 

Corso in Criminologia

Università di Urbino

 

Master in Criminologia Forense

Università Cattaneo Castellanza

 

Master in Criminologia

All'Università dell'Insubria

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

131
Commenti

Pagina 1 di 9:
1 2 3 4 5 6 > »
Francesco martedì, 19 gennaio 2016

Professione inesistente

Professione criminologo: in Italia non esiste. Solo in Italia siamo così "creativi" da inventare corsi di laurea per qualcosa che nella realtà non ha riscontro. Tutti i corsi a titolo criminologico sono pseudo truffe legalizzate. Di certo non l'unica di questo genere in ambito universitario purtroppo. Se avete santi in paradiso molto forti l'unica via che vi permetterebbe di lavorare un po' nel settore è medicina specializzarsi in psichiatria per poter fare il perito e consulente per tribunali. Ma ripeto non è per tutti!!! Solo se si hanno agganci ci si può riuscire. Vengono chiamati sempre i soliti consulenti altrimenti. La cosa tristissima è che queste truffe sono perpetuate da organi verso i quali giovani ragazzi sprovveduti e famiglie per bene ripongono fiducia! Come del resto dovrebbe essere in un mondo normale. L'Italia ha le sue regole non scritte. Prima le si imparano meglio è.

n° 42
Melissa sabato, 16 gennaio 2016

E il linguistico?

Ciao a tutti, ho letto nei commenti che la domanda era già stata fatta, ma avrei bisogno di chiarimenti : io frequento il liceo linguistico e quindi non penso sia il più adatto per fare la criminologa..! Volevo sapere : quando una persona fa l'università per poi diventarlo, le cose sono riprese anche in minima parte o il programma parte subito spedito?

n° 41
Boh sabato, 16 gennaio 2016

R: E il linguistico?

> Ciao a tutti, ho letto nei commenti che la domanda era già stata fatta, ma avrei bisogno di chiarimenti : io frequento il liceo linguistico e quindi non penso sia il più adatto per fare la criminologa..! Volevo sapere : quando una persona fa l'università per poi diventarlo, le cose sono riprese anche in minima parte o il programma parte subito spedito?

flavio martedì, 29 settembre 2015

libro

Ciao sto scrivendo un libro in cui la protagonista e una criminologa che lavora in uno studio di invegazione privata volevo chiedere se é possibile per un criminologo collaborare con la polizia senza farne parte

n° 40
Irene sabato, 3 ottobre 2015

R: libro

Mai sentito parlare di Sherlock Holmes? Ovvio che lui fosse molto più di un criminologo, ma faceva esattamente quello che dici tu: collaborava con la polizia senza assolutamente farne parte. Quindi si credo che tu possa, dato che un criminologo riconosciuto svincolato dalla polizia non è altri che un investigatore privato.

No sabato, 3 ottobre 2015

R: R: libro

> Mai sentito parlare di Sherlock Holmes? Ovvio che lui fosse molto più di un criminologo, ma faceva esattamente quello che dici tu: collaborava con la polizia senza assolutamente farne parte. Quindi si credo che tu possa, dato che un criminologo riconosciuto svincolato dalla polizia non è altri che un investigatore privato.

martedì, 29 settembre 2015

R: libro

> Ciao sto scrivendo un libro in cui la protagonista e una criminologa che lavora in uno studio di invegazione privata volevo chiedere se é possibile per un criminologo collaborare con la polizia senza farne parte

delfinoblu98 mercoledì, 29 luglio 2015

criminologia

Buongiorno il prossimo anno conseguirò la maturità e vorrei iscrivermi ad una facoltà che mi permetta poi di proseguire con la specializzazione in criminologia. Chi sa dirmi quale facoltà mi permette poi di accedere a tale specializzazione? Mi han consigliato di scegliere scienze della formazione, qualcuno sa darmi qualche notizia in piu? grazie in anticipo x l aiuto

n° 39
Francesca giovedì, 23 luglio 2015

liceo sbagliato?

Sono una studentessa del liceo linguistico e mi chiedevo se potessi frequentare ugualmente la facoltà di criminologia pur non avendo frequentato lo scientifico o psico-pedagogico.

n° 38
Paolo giovedì, 23 luglio 2015

R: liceo sbagliato?

> Sono una studentessa del liceo linguistico e mi chiedevo se potessi frequentare ugualmente la facoltà di criminologia pur non avendo frequentato lo scientifico o psico-pedagogico.

Non sta scritto da nessuna parte che non puoi frequentare criminologia se non hai fatto un determinato indirizzo alle superiori :-)

Chiudi
Aggiungi un commento a Come diventare Criminologo...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Pagina 1 di 9:
1 2 3 4 5 6 > »

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2016.02.06 alle 12:20:48 sul server IP 10.9.10.104