Lavoro: Concorso Rai per 10 laureati in giurisprudenza

Di Chiara Casalin.

Nuova opportunità di lavoro in Rai per 10 laureati in giurisprudenza. Ecco i dettagli del concorso

OFFERTE DI LAVORO RAI - Rai Radiotelevisione Italiana S.p.A ha pubblicato un bando per la selezione di 10 laureati in giurisprudenza da assumere con contratti di apprendistato professionalizzante di 36 mesi come impiegati all’interno dell’azienda e delle altre società del Gruppo. Gli impiegati svolgono diverse attività amministrative a seconda del livello di competenza.

I candidati saranno selezionati attraverso la valutazione dei titoli, una prova selettiva con test a risposta multipla e un colloquio.

Da non perdere: Cerchi lavoro, guarda qui tante offerte per te!

LAVORARE IN RAI – Per partecipare alle selezioni occorre avere i seguenti requisiti:
- avere una laurea del vecchio ordinamento, oppure una laurea di secondo livello o magistrale in Giurisprudenza
- avere un’età compresa fra i 18 e i 29 anni
- non aver già svolto più di 18 mesi di lavoro continuativo o frazionato presso un altro datore di lavoro, ricoprendo mansioni corrispondenti alla qualifica oggetto dell’avviso di selezione
- non aver già stipulato con RAI o con Società del Gruppo uno o più contratti per lo svolgimento di attività corrispondenti alla qualifica oggetto dell’avviso di selezione e riconducibili al livello contrattuale 3 o superiore.

Focus: L'UE cerca avvocati, economisti ed esperti di finanza a 5.600€ al mese

COME PARTECIPARE – Se siete interessati a questa opportunità di lavoro in Rai leggete attentamente i dettagli del concorso, disponibili sulla pagina dell’avviso di selezione per Laureati in Giurisprudenza. Per partecipare alle selezioni dovete registrarvi sul sito www.lavoraconnoi.rai.it e compilare il form online entro e non oltre le ore 14.00 del 10 novembre 2014.