Lavoro e professioni emergenti: il privacy officer

Di Chiara Casalin.

Nel mondo del lavoro è boom per i privacy officer: ecco chi sono, cosa fanno e come si diventa professionisti nella protezione dati

LAVORO, PROFESSIONI EMERGENTI – Con la diffusione di internet e delle nuove tecnologie si stanno affermando nuove professioni digitali sempre più richieste dalle aziende. Capire quali sono queste nuove professioni emergenti può essere molto importante per chi si sta formando e vuole scoprire quali sono i nuovi settori del mondo del lavoro che offrono più opportunità.
Una delle professioni che si sta affermando da pochi mesi anche in Italia e per la quale si prevedono buone opportunità di lavoro è ad esempio quella del privacy officer, cioè dell’agente della privacy (o responsabile della protezione dei dati).

Focus: Lavoro, le professioni più ricercate sul web

OPPORTUNITA’ LAVORO, PROFESSIONI DIGITALI - Nei prossimi mesi infatti si prevede l’approvazione del Regolamento europeo sulla protezione dei dati personali che dovrebbe imporre alle pubbliche amministrazioni e alle aziende di nominare un responsabile della protezione dei dati, cioè proprio il Privacy Officer! In poche parole se il Regolamento verrà approvato la figura del privacy officer o data protection officer sarà molto ricercata.

Da non perdere: Le aziende che assumono nel 2015

PRIVACY OFFICER LAVORO - Ma cosa fa il privacy officer? Secondo Federprivacy è una figura che lavora all’interno di un’azienda con il compito di “osservare, valutare e organizzare la gestione del trattamento di dati personali (e dunque la loro protezione) […] affinché questi siano trattatati in modo lecito e pertinente, nel rispetto delle normative vigenti.

Lavoro, ecco le professioni più richieste del 2015

COME DIVENTARE PRIVACY OFFICER - Per diventare Privacy officer occorre ottenere la certificazione basata sulla Norma internazionale ISO 17024.
Un ente che rilascia la certificazione di Privacy officer e consulente della privacy è il TÜV Examination Institute Italia.
Per scoprire di più sulla figura del Privacy Officer, cioè del responsabile della protezione dati, visitate il sito del TÜV Examination Institute e di Federprivacy.