Lavoro, 56.000 assunzioni di under 30

Di Marta Ferrucci.

Lavoro, si assume! Ecco i settori su cui puntare e le regioni che più di altre necessitano di personale

LAVORO, ECCO CHI CERCANO LE AZIENDE - Sono 56.000 secondo una indagine di Datagiovani le assunzioni previste dalle aziende italiane. Di queste, la metà andranno a coprire le esigenze stagionali in settori come quelli dell'agricoltura e del turismo.

Le professioni con più posti di lavro vacanti

PROFESSIONI PER GIOVANI - Secondo Datagiovani sono regioni come il Trentino (+33%), il Lazio (+27%), la Campania (+16%), il Veneto (+11%) e la Lombardia (+6%) quelle in cui si stanno già evidenziando nuove opportunità lavorative con un incremento più forte rispetto all'anno scorso proprio in quei settori dove i giovani trovano più sbocchi. In generale c'è ancora una forte richiesta di tecnici informatici ed ingegneristici dove si prevedono quasi 2.000 nuove assunzioni.

FOCUS la classifica delle facoltà che fanno trovare prima lavoro

Ci sarà posto per 2.100 tecnici del marketing, un settore che sta vivendo profondi cambiamenti dovuti all'impatto crescente dei social network nel contesto socio economico. Si cerca anche personale di segreteria (2.690 assunzioni previste) , commessi per la grande distribuzione dove si prevedono 3.290 assunzioni mentre nel settore della metalmeccanica c'è posto per 3.570 nuovi lavoratori.

Rispetto allo scorso anno sono invece in calo le assunzioni nel mondo della ristorazione (-13% tra cuochi e camerieri) e nella finanza (-32% di tecnici finanziari bancari).