Corso di laurea internazionale in Farmacia

Di Redazione Studenti.

Dal prossimo anno accademico all'Università degli Studi di Roma Tor Vergata partirà il corso di laurea internazionale in Farmacia, che sarà totalmente in lingua inglese

L'Università degli Studi di Roma Tor Vergata ha presentato il nuovo corso di laurea internazionale in Farmacia, che partirà dal prossimo anno accademico.
Il corso di laurea si svolgerà come percorso di laurea in lingua inglese e consentirà agli studenti italiani e stranieri di seguire anche in Italia un percorso di studi finora disponibile solo in Gran Bretagna e Stati Uniti.
Il corso, organizzato dall'ateneo romano con la collaborazione dell'ateneo di Nottingham e Alliance Boots, ha come scopo principale quello di formare figure professionali altamente qualificate e competitive a livello europeo.

Il corso durerà 5 anni e sarà a numero chiuso: solo 75 studenti potranno accedervi.
Dopo il triennio comune, si potrà scegliere fra diversi indirizzi specialistici: l'indirizzo tradizionale di Farmacia, un indirizzo biotecnologico e un indirizzo 'regolatorio'.
Quest'ultimo è il primo che viene avviato in Italia e sarà destinato a coloro che vogliono lavorare presso Agenzie nazionali del farmaco o presso l'Agenzia europea con sede a Londra, fornendo la competenza necessaria alla valutazione di dossier farmaceutici e alla preparazione di trial clinici.

Per accedere al corso di laurea sarà pubblicato nei prossimi mesi il bando di ammissione e per quanto riguarda la selezione dei candidati si terrà conto del voto di diploma e di eventuali altri titoli, del livello di conoscenza della lingua inglese e della conoscenza di discipline attinenti il corso di laurea.
Il corso di laurea in Farmacia sarà svolto in collaborazione con la Facoltà di Farmacia dell'Università La Sapienza e con l'Ordine nazionale dei farmacisti.