Iscrizioni online 2015: sì a licei e Istituti tecnici

Di Valeria Roscioni.

Iscrizioni a scuola: i ragazzi scelgono il liceo (ma non il classico!) e snobbano gli istituti professionali. I dati del Miur

ISCRIZIONI ONLINE 2015: SI’ AI LICEI E AGLI SITITUTI TECNICI. Le iscrizioni online ormai non solo si sono concluse, ma sono anche state processate dal Ministero che ha reso noti i primi dati circa le scelte dei ragazzi che quest’anno affronteranno l’esame di terza media per poi spiccare il volo verso le scuole superiori. Tra queste a far breccia nel cuore degli studenti ci sono i licei, scelti dal 51,9% degli iscritti e quindi decisamente preferiti rispetto ai tecnici, per cui ha optato circa uno studente su tre, e agli Istituti professionali, il cui successo tra i giovani appare piuttosto esiguo con una percentuale del 17,6. Il dado, insomma, è ormai tratto dato che, stando a quanto affermato dal Miur, “le scuole stanno verificando le domande lasciate in sospeso dalle famiglie e stanno accettando o smistando quelle inoltrate”.

Focus: Orientamento terza media, guida alla scelta della scuola superiore

ISCRIZIONI ONLINE: IL LICEO SCIENTIFICO DOMINA. I primi dati diffusi consentono anche di delineare in modo ancora più preciso i gusti degli studenti. Per quel che riguarda i licei, per esempio, si ha un leggero aumento rispetto allo scorso anno in cui l’istruzione liceale era stata scelta da meno della metà dei ragazzi di terza media. Ad attirare il maggior numero di iscritti è decisamente lo scientifico: “Il Classico resta stabile rispetto allo scorso anno con il 6% delle preferenze. Lo Scientifico, con i suoi tre indirizzi, raccoglie il 23,7% delle iscrizioni ed è in crescita: erano il 22,7% un anno fa. Guardando nel dettaglio, la sezione tradizionale dello Scientifico è stata scelta dal 15,4% delle ‘matricole’, ed è dunque in calo rispetto al 15,6% del 2014. Mentre salgono le Scienze applicate (6,9% di iscritti contro il 6,3% di un anno fa) e l’indirizzo Sportivo (1,4% quest’anno, 0,8% nel 2014). Trend positivo anche per le Scienze Umane: 7,4% di iscritti, erano il 7% nel 2014. È in crescita l’appeal sia dell’opzione tradizionale che dell’indirizzo Economico Sociale. I Licei Coreutici e i Musicali raccolgono rispettivamente lo 0,1% delle iscrizioni e lo 0,7%. Stabile l’artistico con il 4% delle iscrizioni (erano il 4,1%).” Scrivono dal Miur.

ISTITUTI TECNICI BATTONO I PROFESSIONALI: I DATI DELLE ISCRIZIONI ONLINE 2015. Per quel che riguarda gli Istituti superiori, invece, quest’anno appare chiaro che a perdere iscritti sono soprattutto i Professionali che sono passati dal 19,4% delle preferenze ottenute lo scorso anno sono passati al 17,6% attuale. Leggera flessione anche per i Tecnici che raccolgono il 30,5% delle preferenze, contro il 30,8% un anno fa. Nello specifico il Ministero sottolinea che: “Il settore Economico scende (11,9% di iscritti, erano il 12,4% un anno fa), mentre quello Tecnologico registra un incremento (18,6% di iscritti, erano il 18,4”. Infine “Ha scelto un percorso di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) presso l’istituto professionale il 4,6% dei neo iscritti, sia in modalità integrativa che complementare.”