Iscrizioni 2014, se non ci riesci la scuola ti deve aiutare

Di Tommaso Caldarelli.

Problemi con la procedura? Chiedi aiuto all'istituto

Iscrizioni 2014 alle scuole inferiori, medie e superiori: se trovi problemi con le procedure online, o se comunque vuoi essere certo di non sbagliare ad iscriverti, la scuola in cui ti stai iscrivendo si attrezzerà per aiutarti. Il ministero ha diffuso una circolare apposita in cui indica in che modo gli istituti scolastici devono mettere a disposizione strutture, sedi e procedure utili ad aiutare i futuri studenti.

ISCRIZIONI, LE NEWS

LA SCUOLA TI AIUTA - Procedure che aiuteranno senz'altro sopratutto gli studenti che a casa non dispongono di computer o di connessione internet. Ma non solo.

Se la famiglia, pur disponendo delle strumentazioni informatiche necessarie (computer con accesso ad internet e posta elettronica), chiede alla scuola di poter essere seguita durante la compilazione della domanda on line, la scuola mette a disposizione della famiglia (in orari e giorni prestabiliti), un ambiente dotato di attrezzature tecnologiche adeguate (pc e collegamento ad internet) con la presenza di personale scolastico che fornirà assistenza

Insomma, puoi chiedere di essere assistito dalla scuola in cui vuoi iscriverti anche se non ne hai strettamente bisogno, ma preferisci evitare di sbagliare e la sicurezza di essere guidato o guidata passo dopo passo.

ISCRIZIONI 2014, TU FARAI RELIGIONE?

LA PROCEDURA - Nel caso la famiglia abbia un'indirizzo di posta elettronica e chieda soltanto assistenza, la procedura dovrà essere effettuata a nome dello studente e della sua famiglia. Se invece la famiglia non ha la possibilità di connettersi ad internet da casa, la procedura sarà diversa e la scuola dovrà iscrivere l'alunno utilizzando i propri dati d'accesso al sistema. Al termine della procedura, la scuola potrà stampare e consegnare la ricevuta di conferma della prenotazione.