Invalsi, ecco le materie che devi studiare di più

Di Valeria Roscioni.

I risultati delle prove evidenziano alcune lacune degli studenti. Scopri quali sono

Quali sono le materie in cui gli studenti dovrebbero impegnarsi si più? I risultati dei test Invalsi 2013 rispondono anche a questa domanda. Il rapporto dell’Istituto, infatti, non si limita ad illustrare quali sono le regioni che hanno ottenuto i punteggi più alti (per sapere com’è andata clicca qui), ma anche a mettere in luce le lacune degli alunni italiani sia in italiano che in matematica.

A COSA SERVE IL TEST INVALSI? TE LO SPIEGA LA CARROZZA

Disaggregando i risultati tra i diversi ambiti di ciascuna singola prova è emerso che tra i banchi del nostro Paese la grammatica è una materia in grado di dare ben più di un grattacapo mentre, in compenso, per quel che riguarda l’analisi di un testo narrativo, la situazione è decisamente migliorata. Ovviamente, però, tra le materie ostiche non poteva mancare la matematica, eletta nel corso di quest’anno “la più odiata dagli studenti”. In particolare a mettere in difficoltà i ragazzi sono stati gli ambiti “Spazio e figure” e “Relazioni e funzioni”, meno problematici di quelli Numeri” e “Dati e previsioni”.

Questi dati rispecchiano anche la tua preparazione?

Se il tuo problema è la grammatica scopri gli errori più comuni di italiano e come evitarli:

Mentre se non sopporti la matematica prova a seguire queste cinque dritte