Incubo esame di maturità, orale da rifare per 5 studenti

Di Marta Ferrucci.

Non sembra esserci pace per i maturati dell'anno scolastico 2011-2012. Dopo l'annullamento di 40 diplomi all'Istituto Manzoni di Asti, 5 bocciati di Brera dovranno rifare l'orale dopo che il Tar ha accolto il loro ricorso

Il Tar ha accolto il ricorso presentato lo scorso luglio dalle famiglie di 5 studenti che erano stati bocciati agli orali dell'ultimo esame di Stato.

MATURITA' 2013: TUTTE LE SCADENZE >>

Come raccontò Il Giorno qualche mese fa, le famiglie dopo aver visionato i verbali della commissione d'esame si erano accorte che i voti dell'orale erano stati assegnati qualche giorno dopo lo svolgimento della prova e non contestualmente come invece imporrebbe il regolamento: il giudizio deve essere attribuito nello stesso giorno nel quale il colloquio viene espletato.

MATURITA' 2012, 45.000 STUDENTI DOVRANNO RIFARE L'ESAME >>

Il perchè di questa variazione nella procedura non è chiaro: c'è chi dice che i commissari esterni abbiano voluto abbassare la media; il presidente della commissione, prof in un altro liceo milanese, era già stato contestato da molti maturandi e da molti studenti delle medie. Le 5 bocciature in una sola classe hanno definitivamente insospettito i genitori degli studenti bocciati che hanno voluto vederci chiaro.

COPIARE ALLA MATURITA' E' DIVENTATO LEGALE >>

Il Tar ha riconosciuto la procedura in contrasto con i "criteri di trasparenza" e "l'imparzialità di giudizio" e per i 5 studenti si riaprono le porte della scuola: ora dovranno rifare l'orale.