Medicina e Professioni sanitarie: i lavori nel settore sanitario per cui non serve il test

Di Valeria Roscioni.

Area sanitaria: le professioni per cui superare il test d'ingresso non serve e basta il diploma. Scopri quali sono

TEST INGRESSO MEDICINA E PROFESSIONI SANITARIE: COSA FARE SE NON LO PASSI? - Il settore sanitario sembra non conoscere crisi (mai quanto gli altri settori, comunque). Non a caso i test per entrare a Medicina e Chirurgia e quelli per iscriversi a Professioni Sanitarie hanno sempre moltissimi iscritti e stanno generando ben più di una polemica per via dell'abolizione delle prove d'accesso e dei ricorsi.

OFFERTE DI LAVORO - Opportunità nel Cerca Lavoro

A volte, però, la voglia di svolgere un mestiere nel campo sanitario che rientri in questo campo non corrisponde ad una spiccata passione per lo studio della medicina a trecentosessanta gradi. Altre, magari, la necessità o la voglia di affacciarsi il prima possibile al mondo del lavoro è una vera e propria priorità e, quindi, rende impossibile un percorso universitario lungo e tortuoso.

Test Medicina: le facoltà alternative per chi non lo supera

PROFESSIONI PER CUI BASTA IL DIPLOMA E PASSARE IL TEST INGRESSO NON SERVE - Questo, però, non significa affatto dover rinunciare al proprio sogno, o almeno non del tutto. Infatti determinate figure in ambito medico non richiedono alcuna laurea. Si tratta di lavori che possono essere svolti da persone in possesso di un diploma e, a seconda dei casi, di un corso di specializzazione, figure comunque molto richieste e generalmente retribuite in maniera dignitosa.

Un altro piano B: Test medicina: come funziona l'articolo 6?

Vuoi sapere quali sono? Eccole