Lavorare all'estero, la guida completa per partire subito

Di Marta Ferrucci.

Sempre più persone scelgono di passare qualche mese in una città straniera facendo un'esperienza di stage o di lavoro. Ecco come lavorare all'estero

LAVORO ALL'ESTERO
Non è mai troppo presto per partire: le opportunità di lavoro all'estero per studenti sono moltissime durante tutto l'anno e le possibilità di sistemazioni anche (famiglia, casa con altri studenti, college...).
Concretamente, cosa può andare a fare un giovane che parte dall'Italia?

STAGE
Lo stage è un'esperienza di lavoro qualificato in genere non retribuita. Si contattano aziende presso le quali si ha interesse a fare questa esperienza e si parte verso la destinazione prescelta e l'azienda che vi ha scelto. In questo caso bisogna partire già con una buona conoscenza della lingua straniera. Esistono programmi universitari come il Leonardo, che forniscono borse di studio a laureati che vogliono fare questo tipo di esperienza.
Ci sono poi organizzazioni vere e proprie come il Council Exchange che fanno incontrare domanda (da parte delle aziende straniere) e offerta (dei giovani) di lavoro o stage all'estero.

Idee e opportunità per lavorare all'estero
Idee e opportunità per lavorare all'estero

CEE, ORGANIZZAZIONI NON GOVERNATIVE, VOLONTARIATO
Per lavorare alla Cee, all'ONU o dedicarvi al volontariato in una delle tante organizzazioni è fondamentale partire sapendo già bene la lingua. Le selezioni per accedere a queste istituzioni sono rigide e la laurea spesso è un requisito indispensabile.
Lavorare presso una ONG, ecco come fare
CAMERIERI & CO.
E' forse la soluzione più gettonata perchè permette di partire "all'avventura" e di trovare tutto sul posto (casa, lavoro, scuola di lingua...). Nelle grandi città europee, soprattutto Londra, grazie al forte ricambio di personale che c'è in tutte le attività commerciali, è molto facile trovare sistemazioni di questo tipo. Se si ha intenzione di fare questa esperienza nei mesi estivi è consigliabile non partire ad agosto ma muoversi verso giugno.
Come lavorare in un pub
RAGAZZA/O ALLA PARI
Per molti rappresenta la soluzione più comoda perchè permette di imparare una lingua sia frequentando una scuola sul posto che vivendo nell'atmosfera rassicurante di una famiglia che ospita lo studente in cambio di un aiuto dentro casa con i bambini. E' la soluzione ideale se chi parte è molto giovane e per chi vuole partire sapendo già cosa andrà a fare, dove abiterà ecc... Per trovare opportunità e per sapere di più potete consultare il sito dell'International Au Pair Association.
I 10 lavori per gli studenti
LAVORI STAGIONALI
Nei paesi della CEE d'estate è possibile svolgere lavori legati all'agricoltura come la raccolta di frutta e verdura.E' un lavoro piuttosto pesante anche se, in paesi come l'Olanda o il Belgio, è piuttosto ben retribuito.

Londra: come trovare lavoro, casa, scuola di inglese