Tremate studenti: Gossip Girl esiste davvero!

Di Valeria Roscioni.

Esattamente come nella serie TV i segreti degli studenti finiscono sulla bocca di tutti. La colpa è tutta di una pagina Facebook

Sia chiama Gossip Girl, è una semplice pagina Facebook e si diverte a mettere in piazza i segreti del liceo scientifico Severi e del professionale Correnti di Milano esattamente come accade nell’omonima serie TV.

GOSSIP GIRL, GUARDA TUTTE LE MIGLIORI FOTO >>

Sembra una sceneggiatura e invece è la realtà, un vero e proprio incubo per gli studenti che è iniziato il 6 dicembre con un semplice post: “Il mio compito è smascherare tutti gli studenti del liceo. Ragazzi, mandatemi i vostri gossip, sarete anonimi. Non ho intenzione di rendervi difficile la vita ma ovviamente è meglio avermi come amica che come nemica”.

SCUOLA: TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE >>

Un mese e mezzo, quattrocento amici e numerosi post dopo l’avventura di questa misteriosa entità (che comunque afferma di essere di sesso femminile) è tutt’altro che conclusa e sulla bacheca si possono leggere le storie più disparate: dagli auguri per le feste di compleanno alle risse, dalle avventure sessuali (con tanto di dettagli) alle serate un po’ troppo trasgressive in discoteca.

LA PILLOLA ARRIVERA' NELLE SCUOLE? >>

Il meccanismo è facile: gli studenti inviano le segnalazioni e poi l’admin della pagina decide se pubblicarle oppure no evitando, da qualche giorno a questa parte, di menzionare i cognomi. Il tutto secondo la regola chi di pettegolezzo ferisce di pettegolezzo perisce.

#COMECAMBIEREILASCUOLA, LA SCUOLA CHE VOREBBERO GLI STUDENTI >>

Chi si cela dietro a tutto questo? “Potrei essere anche una professoressa, bidella o addirittura il preside! Sono un mistero complesso" ha risposto Gossip Girl in persona intervistata dalla versione online de Il Giorno di Milano. Tutti, però, credono che sia una studentessa. La sua identità verrà mai svelata?

(Foto primi piani: Courtesy of Mya)