Glossario d'azienda "A"

Di Ivano Salmaso.

Prima puntata della guida ai termini in uso nelle aziende. In questo articolo la prima parte delle parole che iniziano per "A"

I vostri professori vi sorprendono a chiacchierare col compagno di banco e tentano di rifilarvi un 2 chiedendovi la definizione di un termine che proprio non ricordate? Cercate di guadagnare tempo? I suggerimenti tardano ad arrivare? Sperate che al più presto il bidello suoni la campanella e vi salvi dalla tortura? Vorreste salvarvi girando intorno alla domanda irritando ancora di più la prof più acida che mai? A voi, per voi e da oggi sempre con voi il glossario dei termini in azienda.
Leggetelo, interpretatelo, memorizzatelo..stampatelo..e usatelo come arma impropria per zittire la prof con una pronta risposta!

Questa è la prima puntata: l'elenco completo dei termini che iniziano con la lettera A (...bella lettera!)

-A-

Abbuono : riduzione del prezzo contabilizzato di beni o servizi a causa di una qualità del prodotto giudicata non sufficiente alle aspettative. può essere attivo o passivo.
Accantonamenti : vengono in genere rivolti ad un fondo spese future o a fondi rischi quali quello per responsabilità civile (per rischio pagamento danni a terzi) e quello per imposte (per rischio decisioni sfavorevoli delle commissioni tributarie su un contenzioso in atto in materia di imposte).
Accantonamento di utili a riserva : la destinazione dell'utile a riserva salvaguardia il patrimonio aziendale, è però possibile solo in presenza di un risultato economico positivo; tale importo è gonfiato dall'inflazione e perciò non deve essere distribuito ai soci per la parte corrispondente ad un utile fittizio.
Acconti sui dividendi : nel corso dell'esercizio tale distribuzione è a favore degli azionisti che auspicano una frequente remunerazione dei capitali investiti ma può mettere a rischio l'integrità del capitale.
Acquisto a forfait : acquisto di due o più attività (ad es. un fabbricato e il terreno su cui sorge) ad un prezzo unico, indiviso, che successivamente dovrà esser ripartito.
Advertising : pubblicità svolta attraverso i mass-media allo scopo di attrarre nuovi clienti verso un determinato prodotto o accrescere l'immagine dell'impresa presso il pubblico.
Aggio su prestiti : è un conto economico di reddito acceso ai ricavi pluriennali. fa riferimento all'emissione di un prestito obbligazionario e consiste nella differenza positiva tra prezzo di emissione e valore nominale dei titoli.
Amministratore : colui che gestisce l'azienda secondo le direttive impartitegli dal proprietario o dai soci. nelle piccole aziende amministratore è di solito lo stesso imprenditore, mentre nelle aziende collettive è la persona incaricata dai soci.
Ammortamento : è la procedura tecnico-contabile mediante la quale si ripartisce un costo pluriennale in più esercizi amministrativi. · Accelerato : attua una ripartizione del costo storico dell'immobilizzazione tecnica attribuendo quote maggiori nei primi anni di vita utile del bene. · Anticipato : attua una ripartizione del costo storico dell'immobilizzazione tecnica raddoppiando le aliquote ordinarie nei primi anni di vita utile del bene. Utilizzato nella determinazione del reddito imponibile. · A quote costanti : attua una ripartizione del costo storico dell'immobilizzazione tecnica imputando una quota costante ad ogni anno di vita utile del bene. · Fiscale : è il metodo di calcolo dell'ammortamento adottato per la determinazione del reddito imponibile. Spesso è un ammortamento anticipato.
Analisi aziendale : raccolta, classificazione, studio, interpretazione, valutazione dei dati con l'aiuto di tecniche contabili, matematiche e statistiche allo scopo di ottenere risultati di tipo operativo, risolutivo, conoscitivo.
Analisi di bilancio : processo sistematico di studio del bilancio incentrato sull'elaborazione dei dati in esso rappresentati. Attraverso questa analisi si vuole indagare sulla gestione patrimoniale, finanziaria ed economica dell'azienda, allo scopo di trarre giudizi retrospettivi e indizi sugli sviluppi futuri.
Annacquamento del capitale : valutazione in eccesso del capitale di un'impresa rispetto alla sua reale consistenza. la sopravalutazione avviene gonfiando il valore delle attività o riducendo il valore delle passività. è da condannare in quanto, alterando l'importo del patrimonio, si può trarre in inganno i terzi.
Anno commerciale : è definito tale quando si ritengono i mesi di 30 giorni. Si utilizza nei calcoli relativi agli interessi su titoli, secondo l'uso di Borsa (ad eccezione dei Bot), ai fitti, dato che i canoni di locazione sono stabiliti per mese e non considerano i giorni nel mese; agli interessi su mutui, generalmente riferiti al semestre e non considerano i giorni compresi nel semestre.
Anticipi da clienti : voce del passivo riguardante l'importo versato dai clienti all'azienda per prodotti non ancora consegnati da parte della stessa. E' da considerarsi ricavo anticipato. Talvolta considerato ricavo differito in quanto non ancora effettivamente realizzato.
Apporti
: sono i conferimenti all'azienda effettuati dal proprietario in caso di azienda individuale e dai soci in caso di azienda collettiva. Gli apporti possono essere di denaro (a/b,a/c e disponibilità versate su c/c aziendale) e in natura (di beni e servizi).
Approvazione del bilancio : deve avvenire entro quattro mesi dopo la chiusura dell'esercizio, a meno che l'atto costitutivo stabilisca un termine maggiore, non superiore in ogni caso a sei mesi. In genere quindi l'assemblea ordinaria viene convocata per l'approvazione entro il 30 aprile.
Assegno bancario : titolo di credito a vista mediante il quale si ordina alla banca di cui si è correntista di pagare una certa somma all'ordine della persona indicata.
Assegno circolare : titolo di credito a vista mediante il quale una banca promette di pagare una determinata somma all'ordine di una persona indicata.
Assegno a vuoto : senza provvista nel c/c dell'emittente. La sua emissione provoca conseguenze civili e penali. Le prime derivano dagli atti esecutivi compiuti dal legittimo possessore contro i beni del debitore sino alla loro vendita all'asta. Le seconde consistono nella condanna a una forte multa o alla reclusione fino ad otto mesi, più il divieto di emettere assegni per un periodo che va da uno a due anni.
Assemblea degli azionisti : è l'organo sovrano della società di capitali. È convocata dagli amministratori con avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.
· Ordinaria : deve essere convocata almeno una volta l'anno e delibera sull'approvazione del bilancio d'esercizio, sul riparto degli utili, sull'eventuale nomina di amministratori e sindaci.
· Straordinaria : delibera sulle modifiche all'atto costitutivo (in genere su aumenti e diminuzioni di capitale sociale), sull'eventuale emissione di prestiti obbligazionari, sulla nomina e sui poteri dei liquidatori.
Assestamento dei conti : avviene attraverso apposite scritture composte al termine del periodo amministrativo allo scopo di determinare la competenza economica dei componenti positivi e negativi del reddito d'esercizio e allo stesso tempo gli elementi del patrimonio di funzionamento.
Attestazione da società di revisione : certificazione da parte di una società di revisione della correttezza e conformità ai piani contabili e alle norme del codice civile del bilancio di un'azienda.
Attività : componenti positivi del patrimonio.
· Correnti : denaro contante e altre attività che si prevede di convertire in denaro o comunque di utilizzare nel futuro immediato, in genere entro un anno dalla data del bilancio.
· Immobilizzate : attività tangibili ad utilizzo pluriennale (es. fabbricati)
· Intangibili : non aventi consistenza materiale (es. avviamento, crediti commerciali).
· Liquide : denaro contante e altre attività che possono essere immediatamente convertite in denaro contante (es. buoni del tesoro).
· Monetarie : liquidità e diritti dell'azienda ad incassare denaro da terzi.
· Nette : differenza tra le attività e passività (capitale netto); così indicato anche il capitale permanente come somma del capitale netto e le passività consolidate.
Attività commerciali : riguarda tutte le attività elencate dall'art. 2195 del codice civile, cioè attività industriale diretta alla produzione di beni e servizi, attività di trasporto, attività bancaria e assicurativa, attività intermediaria volta alla circolazione dei beni, attività ausiliarie delle precedenti.
Attività economica : l'insieme delle operazioni compiute dall'uomo, da solo o associato con altre persone, per procacciarsi, produrre e utilizzare i beni ed i servizi che servono a soddisfare i bisogni.
Atto di protesto : è la solenne constatazione, effettuata da un pubblico ufficiale, del mancato pagamento della cambiale; esso deve essere compilato entro i due giorni feriali successivi alla scadenza.
Aumenti di capitale sociale : le variazioni aumentative del capitale sociale provocate da: capitalizzazione di riserve, capitalizzazione di precedenti versamenti di soci, conferimenti ulteriori di vecchi soci, conferimenti di nuovi soci, rinuncia di soci a crediti verso la società.
Autofinanziamento : processo con cui l'azienda si procura mezzi finanziari nel suo interno senza far ricorso a finanziatori; dipende dalla capacità di procurarsi mezzi finanziari attraverso la normale attività di gestione e si verifica quando l'utile conseguito non viene prelevato dal proprietario o distribuito ai soci ma rimane investito nel processo produttivo.
· Improprio : corrisponde agli ammortamenti rilevati nei fondi ammortamento e alle quote maturate del trattamento di fine rapporto; costituisce una forma temporanea di autofinanziamento.
· Indiretto : corrisponde alle entrate per disinvestimento, cioè alla riscossione dei ricavi di vendita.
· Proprio : corrisponde agli utili non prelevati dal proprietario o non distribuiti ai soci; è palese quando tali utili incrementano il patrimonio netto; è occulto quando i beni sono sottovalutati e le passività sopravvalutate in modo da formare delle riserve occulte.
Automazione d'ufficio : office automation - è l'evoluzione dell'ufficio di stampo tradizionale verso l'ufficio del futuro, un ufficio in cui i documenti cartacei sono ridotti al minimo, nel quale ogni attività viene svolta mediante l'elaboratore e ogni addetto è fornito di una stazione di lavoro che gli consente di svolgere per intero le funzioni che gli vengono affidate.

>> da "Avallo" ad "Azionisti" >>