GLOSSARIO DI RAGIONERIA

Di Micaela Bonito.

Dal Disiinvestamento al Dumping. Sempre parole che iniziano per la lettera "d"



-A- B - C - D - E - F

Disinvestimento:
Operazioni con cui l'azienda vende merci o altri beni o effettua prestazione di servizi, ritornando in possesso dei mezzi finanziari in precedenza investiti.

Dismissione dei beni strumentali:
Si ha quando gli stessi vengono distolti dal processo produttivo. Eliminati in quanto divenuti inservibili, venduti in quanto non più utilizzabili nell'azienda, sostituiti con altri più idonei e tecnologicamente più avanzati.

Distribuzione:
Insieme di attività che costituiscono l'anello di congiunzione tra la produzione e il consumo.

Ditta:
Nome sotto il quale viene svolta l'attività commerciale dell'imprenditore. Può essere un nome di fantasia, ma deve comunque contenere almeno il cognome o la sigla dell'imprenditore.

Ditta individuale:
E' il "nome commerciale" sotto il quale l’imprenditore esercita la sua attività, cioè il mezzo attraverso il quale l’attività economica è identificabile; il corrispondente per le società di persone è la ragione sociale, mentre per le società di capitali è la denominazione sociale.

Dividendo:
Quota di utile di una società per azioni, pagata agli azionisti come remunerazione del capitale da loro investito nella società.
- Azionario: Dividendo pagato non in contanti, ma sotto forma di azioni.
- In contanti: Ricchezza generata attraverso le attività di gestione e distribuita agli azionisti sotto forma di denaro.

Divisione del lavoro:
Ripartizione dei compiti, delle specializzazioni, dei mestieri, delle professioni tra i diversi individui di una collettività.

Documenti originari: Sono così detti quei documenti che vengono compilati alla effettuazione delle operazioni aziendali, quali i contratti, le fatture, le ricevute, le bollette telefoniche ecc.

Down Jones Industrial:
E' il più noto indice di borsa, relativo al New York stock exchange, ed è costituito dai titoli delle 30 maggiori società industriali quotate a Wall Street.

Dpef:
Documento di programmazione economica finanziaria. E' la prima tappa per la formazione della legge finanziaria.

Dumping:
Letteralmente “vendita sottocosto”; è una forma scorretta di concorrenza perché danneggia i concorrenti esteri nei loro mercati nazionali.Viene attuata mediante la vendita di un determinato prodotto ad un prezzo inferiore rispetto a quello praticato sul mercato e comunque ad un prezzo non sufficiente a coprire il costo di produzione.

< Indietro - Avanti >