I metodi contraccettivi

Anello vaginale

Grazie alla presenza di due ormoni femminili, l'anello vaginale impedisce la fecondazione.
E' molto semplice da inserire anche se, specialmente nei primi periodi di utilizzo, può essere facilmente espulso dalla vagina spontaneamente.
E' bene quindi controllare che sia sempre dentro, specialmente perchè se l'anello vaginale rimane per più di tre ore all'esterno, l'efficacia anticoncezionale non è più garantita.
Si inserisce in vagina il primo giorno del ciclo, e lo si lascia all'interno per tre settimane. Successivamente si fa una pausa di una settimana.
Anche l'anello vaginale non protegge dalle malattie.