Come iscriversi

Come iscriversi all'università di Firenze

di Redazione Studenti 12 aprile 2007
Come Iscriversi
Le domande di immatricolazione possono essere presentate dal 20 agosto al 26 ottobre 2001. Gli studenti possono comunque frequentare i corsi che abbiano inizio prima della scadenza delle immatricolazioni. Per le iscrizioni ai corsi a distanza valgono le stesse scadenze. Per le immatricolazioni ai corsi a numero programmato, invece, i termini sono già scaduti la fine di agosto. Ai sensi delle disposizioni vigenti possono iscriversi a qualsiasi corso di laurea, laurea specialistica e di diploma: - i diplomati degli istituti di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale statali, pareggiati o legalmente riconosciuti, ivi compresi i licei linguistici riconosciuti per legge, e coloro che abbiano superato i corsi integrativi previsti dalla legge che ne autorizza la sperimentazione negli istituti professionali;
-i diplomati degli istituti magistrali e dei licei artistici che abbiano frequentato, con esito positivo, il corso annuale integrativo organizzato dai Provveditorati agli studi, in ogni Provincia, sotto la responsabilità didattica e scientifica dell'Università;
-i laureati, indipendentemente dal titolo di istruzione secondaria posseduto. Fino all'attuazione della riforma della scuola secondaria superiore, e salve nuove e diverse disposizioni di legge, è consentita l'iscrizione alla Facoltà di Architettura ai diplomati dei licei artistici (sezione II) di durata quadriennale.

Per ottenere l'immatricolazione ad un corso di studi gli interessati devono presentare domanda indirizzata al Rettore compilata sul modulo, da ritirarsi presso la Segreteria studenti della Facoltà prescelta. E' possibile compilare la domanda di immatricolazione per via telematica sul sito dell'Università degli Studi di Firenze www.unifi.it; dopo l'immissione e conferma dei dati il sistema rilascia un numero identificativo provvisorio.
Tale procedura non sostituisce la consegna o la spedizione postale della domanda cartacea con firma autografa dello studente in Segreteria (n. b.: gli studenti che non provvederanno alla consegna non risulteranno immatricolati), ma abbrevia i tempi per entrare in possesso del numero di matricola definitivo, infatti tramite l'indicazione del numero provvisorio l'addetto di segreteria è in grado di recuperare da internet i dati immessi dallo studente. L'Università di Firenze mette a disposizione personal computer nei luoghi indicati in appositi avvisi, consultabili nelle Segreterie studenti, nelle Facoltà e nelle Biblioteche e sul sito internet di ateneo.

Ecco i titoli di studio da allegare alla domanda di immatricolazione:
1) studenti in possesso di titolo di studio italiano: è sufficiente l'autocertificazione resa in domanda. E' facoltà dell'interessato produrre un certificato rilasciato dalla scuola;
2) studenti comunitari o non comunitari soggiornanti legalmente in Italia con titolo di studio straniero: titolo di studio corredato di traduzione ufficiale in lingua italiana integrato dalla dichiarazione di valore, in stesura originale, rilasciata dalla Rappresentanza italiana competente per territorio (la traduzione dovrà essere fatta eseguire a cura degli interessati rivolgendosi al Tribunale di zona oppure a traduttori ufficiali e giurati oppure alle rappresentanze diplomatiche-consolari operanti in Italia del Paese ove il documento è stato rilasciato; per i candidati residenti all'estero le traduzioni potranno essere confermate dalla Rappresentanza italiana competente per territorio). A richiesta dell'interessato gli originali potranno essere restituiti. I cittadini stranieri sono tenuti ad allegare copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità.
3) cittadini non comunitari soggiornanti all'estero: titolo di studio come previsto dalla circolare del Ministero dell'Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica n. 1564 del 4 maggio 2001.
I cittadini stranieri sono tenuti ad allegare copia del permesso di soggiorno o carta di soggiorno in corso di validità. -due fotografie formato tessera firmate su un lato dal richiedente (di cui una da applicare sulla domanda di immatricolazione); -fotocopia di un documento di identità; -attestazione del versamento della prima rata delle tasse e contributi di L. 740.000 (382,18 euro) e attestazione di versamento di L.20.000 (10,33 euro) per imposta di bollo assolta in maniera virtuale effettuate esclusivamente sui bollettini già predisposti dall'Università e allegati alla domanda di immatricolazione e sui quali non si possono apportare modifiche.

Sono tenuti ad allegare alla domanda di immatricolazione l'attestazione del versamento di L. 20.000: -studenti che hanno richiesto la borsa di studio all'Azienda Regionale per il Diritto allo studio; -studenti portatori di handicap con invalidità pari o superiore al 66%; - studenti assegnatari di borsa di studio del Governo italiano; -studenti assistiti economicamente da enti pubblici o privati previa presentazione di idonea documentazione.
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

1
Commenti

miky giovedì, 12 luglio 2007

2001!!!

magari se lo aggiorniaamo!!

n° 1
Chiudi
Aggiungi un commento a Come iscriversi...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.10.22 alle 08:19:28 sul server IP 10.9.10.103