4 novembre: festa dell’Unità nazionale e della fine della Prima Guerra Mondiale

Di Chiara Casalin.

Il 4 novembre 1918 per l'Italia finiva la Prima Guerra Mondiale. Ecco appunti e riassunti per la festa dell’Unità nazionale e delle Forze Armate

FESTA 4 NOVEMBRE: Il 4 novembre di ogni anno si celebra in Italia la fine della Prima Guerra Mondiale con la Festa dell’Unità Nazionale e delle Forze armate. Il 4 novembre 1918, infatti, è stato il giorno in cui è entrato in vigore l’armistizio di Villa Giusti tra l’Italia e l’Impero austro-ungarico, che in realtà era stato firmato il 3 novembre. L’armistizio ha segnato la conclusione vittoriosa della guerra per l’Italia.
A partire dal 1919 il 4 novembre è diventato festa nazionale e ogni anno in questo giorno si ricordano i caduti della Grande Guerra con una celebrazione alla Tomba del Milite Ignoto e con commemorazioni in tutta Italia, e allo stesso tempo si celebra la giornata delle Forze Armate.

Focus: Prima Guerra Mondiale: riassunto

4 NOVEMBRE FESTA UNITA’ NAZIONALE - Il 4 novembre si parla di festa dell’Unità Nazionale (da non confondere con l’Unità d’Italia!) perché dopo l’armistizio, firmato dal generale austriaco Viktor Weber von Webenau e dal Generale Pietro Badoglio, all’Italia furono riconosciuti i territori del Trentino, dell’Alto Adige, di Trieste e dell’Istria (anche se i territori stabiliti inizialmente erano di più e comprendevano anche la Dalmazia e la città di Fiume).

Tesina per la maturità sulla Prima Guerra mondiale

FESTA 4 NOVEMBRE, APPUNTI E RIASSUNTI - I vostri professori vi hanno assegnato un compito o un tema sulla prima Guerra Mondiale? Qui sotto potete trovare temi svolti, appunti e riassunti per un ripasso veloce:

- Tema svolto sulla Prima Guerra Mondiale

- La Prima Guerra mondiale dalle cause ai trattati di Pace

- Tema sui primi due anni della Prima Guerra mondiale

- Prima Guerra mondiale: cause e conseguenze

- Appunti sull'Italia nel primo dopoguerra

- Tesina sulla Prima Guerra mondiale per la terza media

- Tema svolto sulla guerra in generale