Esame terza media: lettera in inglese su un viaggio

Di Redazione Studenti.

Esame terza media: prendi esempio dalla nostra lettera in inglese svolta su un viaggio intrapreso e preparati al meglio per la prova scritta!

LETTERA IN INGLESE SU UN VIAGGIO ESAME TERZA MEDIA

Gli esami di terza media si avvicinano ineorabilmente e senti che è arrivato il momenot di prepararti alla prova scritta di inglese? Il modo migliore per prepararsi è quello di allenarsi nella scrittura di una lettera in inglese. Una delle tracce dell'esame potrebbe riguardare il racconto del tuo ultimo viaggio o delle tue ultime vacanze.
Come approcciarsi a una lettera in inglese di questo tipo? Prima di tutto, pianifica ciò che devi scrivere! Appuntati tutto ciò che ti viene in mente su un foglio: questo ti aiuterà a scrivere meglio la tua lettera!
Quando avrai raccolto le tue idee, inizia a scrivere seguendo questo schema:

  • Destinatario
  • Introduzione
  • Corpo della lettera
  • Conlcusione + saluti

LETTERA IN INGLESE SU UN VIAGGIO PER L'ESAME DI TERZA MEDIA

Per scrivere una buona lettera in inglese sul tuo ultimo viaggio in vista dell’esame di terza media 2017, devi cercare di parlare di tutti i posti che hai visitato, di cosa hai fatto e di qualche ricordo particolare. Ecco per te una lettera in inglese svolta, da cui puoi prendere esempio per scrivere la tua:

“Dear Tim,
Thank you for your letter. It was so nice hearing from you.
I am writing this letter to tell you about my holiday in London, the capital of the United Kingdom. I went there with my parents and we stayed there for five days. I love London, it is a very beautiful city.
We stayed in a modern hotel close to Paddington station.
We went to see the Natural History Museum, the British Museum and the V&A museum.

Lettera in inglese su un viaggio per l'esame di terza media
Lettera in inglese su un viaggio per l'esame di terza media

Additionally, we went to Camden Town and to Greenwich.
My favourite attraction is the London Eye. I loved seeing the city from that high.
My family and I also went shopping. We bought a t-shirt for my sister and we sent five postcards to family and friends.
We also went to eat fish and chips, and we had some apple crumble.
London is my favourite city, I was sad that I had to go home.
How about you? Where did you go for your last holiday?

I am looking forward to hearing from you and I hope to see you soon.

With love,
Laura”

Articolo di Ludovica Uggeri