Esame terza media 2016: guida del MIUR

Di Chiara Casalin.

Esame terza media: come essere ammessi, quali sono le prove e cos'è il test Invalsi. Leggi la guida all'esame del Ministero dell'Istruzione

ESAME TERZA MEDIA – L'esame di terza media 2016 sembra ancora molto lontano ma oper chi non sa ancora bene come funziona è arrivato il momento di capire un po' di cosette fondamentali! Le cose più importanti da sapere sono ad esempio: come si viene ammessi all’esame di terza media? Come e quando si svolge? E in quale giorno si svolge il test Invalsi?

Qualche tempo fa la dottoressa Palumbo, Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e per l’autonomia scolastica del MIUR nel 2013, in un intervista a Controcampus ha spiegato come funziona l’esame.

Guarda anche: Tesine e percorsi già svolti per l'esame di terza media

ESAME TERZA MEDIA COME ESSERE AMMESSI - Dovete sapere che per poter fare l'esame di terza media occorre prima essere ammessi. Vengono ammessi all’esame di terza media gli studenti che hanno frequentato almeno tre quarti dell'orario di lezione di tutto l'anno, che hanno un voto almeno sufficiente (6/10) in tutte le materie e che hanno un voto in condotta non inferiore a 6/10.

Ad ogni alunno poi il consiglio di classe, cioè i professori, dà un giudizio di idoneità che tiene conto dell’andamento scolastico che lo studente ha avuto durante le medie.

Da non perdere anche: Esame terza media 2016: tutto su prove scritte, orale e tesina

COME FUNZIONA L’ESAME – L’esame di terza media è composto da alcune prove scritte: la prova di italiano, la prova di matematica, quella di inglese e quella della seconda lingua straniera. I giorni per lo svolgimento di queste prove vengono definiti dalla commissione d’esame di ogni scuola, quindi non sono uguali in tutta Italia. Oltre a queste prove gli alunni devono affrontare poi i test Invalsi con domande di italiano e matematica, che vengono effettuati nello stesso giorno in tutta Italia (nel 2016 si terranno il 17 giugno). Infine gli esami di terza media terminano con un colloquio orale che affronta diverse materie e la presentazione della tesina di terza media.